Cre-Anire e Lions

Lo stress da lockdown si combatte con la ippoterapia: cavalli in azione contro ansia e depressione

Animali utilizzati come antidepressivi.

Lo stress da lockdown si combatte con la ippoterapia: cavalli in azione contro ansia e depressione
Cronaca Mantova, 04 Febbraio 2021 ore 09:47

A Pieve di Coriano Cre-Anire e Lions in prima linea a sostegno dei minori con sindromi da lockdown.

“Riprendiamo in mano le redini della nostra vita”

I minori, anche in età prescolare, che durante questi mesi hanno subìto situazioni di stress psicologici  sono al centro di un progetto Lions e Cre-Anire (Associazione Nazionale Italiana di Riabilitazione Equestre) che attraverso l’interazione bambino/cavallo mette in atto strategie terapeutiche, riabilitative, socioeducative, formative e di inclusione sociale, con il metodo di riabilitazione globale a mezzo di cavalli appositamente addestrati si possono infatti contrastare ansia e depressione in soggetti fragili.

11 ragazzi aiutati dai cavalli

Dal 1° febbraio, già 11 ragazzi hanno già iniziato la terapia (la cui durata standard è di 6 settimane, ma può variare fortemente a seconda delle condizioni) iniziando ad interagire con un cavallo: un “amico muto” con cui relazionarsi e in qualche modo comunicare, una “fonte di piacere” che i ragazzi imparano a gestire e guidare.
Frequentare un centro di riabilitazione equestre aiuta a prevenire o gestire il cosiddetto burnout: in un contesto extraospedaliero ma protetto, la persona è accompagnata nella ricerca di un’armonia tra gli aspetti fisici/sensoriali, emozionali/intellettivi e immaginari/intuitivi della personalità.

Cavalli al posto che antidepressivi

L’interazione con un cavallo addestrato ha un effetto antidepressivo, regolatore dell’umore, antipsicotico e sui processi cognitivi. Questo metodo consente al minore fragile di aprirsi alla realtà e di relazionarsi con gli altri in modo corretto. Il progetto individua, attraverso pediatri e psicologi del territorio, i minori che in questo periodo pandemico hanno sviluppato disturbi di comportamento; definisce con l’esperta del centro una didattica ippoterapica, personalizzata per ogni singolo bambino; verifica, insieme ai genitori, i risultati ottenuti nel comportamento in famiglia del minore, eventualmente suggerendo un’opportuna ridefinizione delle modalità relazionali.

Terapia rivolta anche agli operatori sanitari

Rivolto anche agli operatori sanitari in prima linea contro il Covid, il progetto -realizzato di concerto tra Cre-Anire, Lions Club Mantova Terre Matildiche, Amici della Chiesa S.S. Nome di Maria (Poggio Rusco) e Circolo Ippico La Rotta – al momento ha coinvolto il Consorzio Oltrepò Mantovano e i Comuni di Quistello, Poggio Rusco e Borgo Mantovano.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli