A MANTOVA

Beccato mentre tenta di rubare in un centro commerciale: 18enne nei guai

Fermato, arrestato e poi accompagnato alla Casa Circondariale del posto

Beccato mentre tenta di rubare in un centro commerciale: 18enne nei guai
Pubblicato:

Richiesto l'intervento della Squadra Volante della Polizia di Stato, nella giornata di martedì 28 maggio 2024, per via di un tentativo di furto avvenuto presso l'interno di un centro commerciale situato a Mantova.

L'intervento degli agenti di Polizia

Nella giornata di martedì, gli agenti di Polizia di Stato sono interventi tempestivamente nei pressi di un esercizio commerciale situato nel mantovano, per via di una richiesta di intervento da parte dei vigilanti presenti sul posto.

Al loro arrivo hanno prontamente trovato il colpevole del tentativo di furto, un giovane neo 18enne di origine tunisina che, fermato, aveva iniziato ad agitarsi adottando un comportamento aggressivo perfino nei confronti degli agenti.

Il 18enne aveva già colpito con dei pugni sul volto il vigilante che lo aveva scoperto a rubare, pertanto, gli agenti lo hanno immobilizzato e poi accompagnato in Questura. In preda ad uno scatto d'ira, mentre si trovava all'interno della sala fermati, il 18enne ha iniziato a colpire gli oggetti a lui circostanti con calci e pugni. Colpendo perfino un operatore e rivolgendogli minacce di morte a lui e alla famiglia.

I provvedimenti

Dato il comportamento aggressivo del 18enne, il tentativo di furto e l'aggressione fisica e verbale rivolta ad un Pubblico Ufficiale, gli Agenti della Polizia di Stato lo hanno arrestato e poi condotto presso la Casa Circondariale.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali