Ostiglia

Ubriachi, si picchiano in centro a Ostiglia: entrambi finiscono in ospedale

L'episodio intorno alle 4.30 del mattino: arrivano anche i carabinieri. Coinvolti un 22enne e un 26enne poi portati al Poma e a Pieve di Coriano

Ubriachi, si picchiano in centro a Ostiglia: entrambi finiscono in ospedale
Pubblicato:

Lite furiosa e botte tra un 22enne e un 26enne alle 4.30 del mattino in piazza Mazzini a Ostiglia. Arrivano i Cc. Entrambi in ospedale.

Lite furiosa e botte in centro a Ostiglia

Dalle parole ai fatti nel giro di pochi istanti, con anche un'abbondante dose di sostanze alcoliche a fare da miccia tra un 22enne e un 26enne che se le sono date di santa ragione fino a dover ricorrere alle cure ospedaliere.

L'episodio si è verificato verso le 4.30 del mattino di oggi, martedì 28 maggio 2024, in piazza Mazzini ad Ostiglia.

Piazza Mazzini a Ostiglia, dove si è verificato l'episodio:

In pratica i due, entrambi di nazionalità marocchina, nonostante l'orario, evidentemente erano ancora in giro. Per motivi non chiari, ma probabilmente piuttosto futili, i due hanno iniziato litigare tra di loro.

Ma dalle parole, come si suol dire, sono passati ai fatti nel giro di pochi istanti. Ed è in quel momento che i due giovani hanno iniziato a darsele di santa ragione, furiosi l'uno con l'altro.

Arrivano carabinieri e 118

Svegliati dalle grida e dal trambusto provocato dai due nel cuore del paese (e, appunto, alle 4.30 del mattino), alcuni residenti in zona hanno pensato fosse bene avvisare qualcuno di quel che stava accadendo e dare l'allarme.

L'ospedale Destra Secchia a Pieve di Coriano
L'ospedale Destra Secchia a Pieve di Coriano

Nel giro di pochi minuti così sul posto sono arrivati sia i carabinieri che gli operatori del 118. I militari sono intervenuti tempestivamente e alla fine sono riusciti a dividere i due, non senza fatica.

A quel punto entrambi, almeno parzialmente ricondotti alla ragione, sono stati affidati alle cure del personale del 118: uno dei due è stato portato all'ospedale di Pieve di Coriano in codice verde, l'altro all'ospedale di Mantova in codice giallo.

Per ora nessuno dei due ha sporto denuncia.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali