Sul lungolago

Presentata a Mantova l'edizione 2024 dei Mangiari, undici giorni tra cibo e intrattenimento

Grande novità di quest'anno è la suddivisione del festival in aree variegate di intrattenimento, dal fitness alle danze latine

Presentata a Mantova l'edizione 2024 dei Mangiari, undici giorni tra cibo e intrattenimento
Pubblicato:

I visitatori potranno degustare piatti della tradizione italiana accanto a nuove proposte innovative oltre a esplorare sapori esotici provenienti da diverse parti del mondo.

A Mantova tornano dal 13 giugno "I Mangiari"

È stata presentata oggi, venerdì 7 giugno 2024, nella sala Consiliare del Comune di Mantova l'edizione 2024 de "I Mangiari", il festival di Mantova dedicato al cibo e al bere. Dal 13 al 23 giugno, il Lungolago Gonzaga si trasformerà in una oasi di gastronomia e intrattenimento con stand e taverne che offriranno una vasta gamma di cibi italiani e internazionali.

Il post sui social del festival dopo la presentazione di stamattina:

L'evento, che si terrà tutti i giorni dalle 18 a mezzanotte, è stato illustrato dall’assessore al Commercio e Attività produttive Iacopo Rebecchi, dall’organizzatore Alessandro Carbonieri di Green Studio, da Lorenzo Capelli di Confartigianato e da Anna Facchin responsabile marketing di Giovanzana.

I visitatori potranno degustare piatti della tradizione italiana accanto a nuove proposte innovative oltre a esplorare sapori esotici provenienti da diverse parti del mondo. La grande novità di quest'anno è la suddivisione del festival in tre aree di intrattenimento, ciascuna con un focus specifico per soddisfare il pubblico variegato dei Mangiari.

Un'immagine dei Mangiari dell'anno scorso

Il festival diviso in tre aree

Ci sarà un'area di Confartigianato Mantova interamente dedicata all'artigianato e al benessere. Ogni sera, il Village ospiterà professionisti del fitness che terranno corsi e lezioni aperti a tutti. Oltre a ciò, ci saranno talk con esperti del mondo del food e spettacoli musicali live in acustico.

Per chi ama i cocktail e la musica, invece, il Giovanzana Radio Garden sarà il luogo ideale. Situato sul Lungolago, questo garden offrirà una vasta selezione di cocktail, dai più classici ai più stravaganti. Ogni serata sarà animata da un dj diverso che farà ballare i presenti con i ritmi del momento e non solo.

Per gli amanti delle vibrazioni latine, infine, il Villaggio Latino sarà il punto di riferimento. Qui, i visitatori potranno gustare piatti tipici della cucina spagnola, argentina e messicana, accompagnati da cocktail dal sapore caraibico. La musica sarà la protagonista, con ritmi raggaeton e latini che animeranno ogni serata.

 

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali