Eventi
Eventi da non perdere

Cosa fare a Mantova e provincia: gli eventi del weekend (12-13 marzo 2022)

La consueta selezione di appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo.

Cosa fare a Mantova e provincia: gli eventi del weekend (12-13 marzo 2022)
Eventi Mantova, 11 Marzo 2022 ore 11:00

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo a Mantova e provincia. Ecco i nostri consigli per sabato 12 e domenica 13 marzo 2022.

Gli eventi da non perdere questo fine settimana

MANTOVA - Teatro Sociale. Fabio Concato in Concerto

  • venerdì 11 marzo ore 21

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

MANTOVA - Casa del Mantegna. Presentazione del saggio monografico "Il mito ritrovato - La poesia di Umberto Piersanti" di Ezio Settembri

  • Sabato 12 marzo ore 18
Ezio Settembri
Ezio Settembri

L'incontro si svolgerà alla Casa del Mantegna. L'autore ha studiato Lettere Moderne a Macerata, sua città natale, e da anni abita e lavora a Mantova come insegnante. Ha pubblicato studi dedicati alla poesia e alle arti figurative su prestigiose riviste. Dal 2019 fa parte della redazione della rivista Nuova Ciminiera.
La monografia di Settembri è la più completa relativamente all’opera di Umberto Piersanti, uno dei “giganti” della poesia italiana contemporanea, dal primo libro di versi La breve stagione del 1967, all’ultimo, Campi d’ostinato amore del 2020. Non mancano, lungo l’excursus cronologico sulle dieci raccolte di Piersanti, anche i riferimenti alla sua attività cinematografica e all’opera narrativa. Dialogheranno con l'autore Stefano Iori e Carla Villagrossi. L'evento è organizzato con i patrocini di Regione Lombardia, Comune e Provincia di Mantova. Ingresso libero. Verrà richiesto il green pass; mascherina FFP2 obbligatoria.

MANTOVA - Palazzo Ducale. Una domenica al Ducale: alla scoperta del mito e della natura

  • Domeniche 13, 20 e 27 marzo – ore 16,00

Per le prossime tre domeniche di marzo Palazzo Ducale organizza "Alla scoperta del mito e della natura", un percorso didattico rivolto a bambini e famiglie.

La natura è sempre stata fonte di ispirazione per il mito. L’avvicendarsi delle stagioni e il ripetersi ciclico delle fasi della terra hanno influenzato le vicende degli esseri umani e degli dei stessi. Attraverso questo percorso i partecipanti potranno scoprire i segreti del giardino dei Semplici, le cui piante sono state accuratamente scelte all’inizio del Seicento da frate Zenobio Bocchi. Proseguiranno il loro viaggio attraverso il mito nelle stanze dell’appartamento della Rustica, ripercorrendo le vicende di Orfeo e di Proserpina, connesse alla ciclicità delle stagioni. A completare la visita è prevista un’attività laboratoriale.

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFO

MANTOVA - Palazzo Te. Mostra "Antonella Gandini. In-naturale"

  • 07 ottobre 2021 – 03 aprile 2022

Esposizione temporanea a ingresso libero

Fondazione Palazzo Te presenta l’esposizione “Antonella Gandini. In-naturale”, la rassegna raccoglie tre fotografie di grande formato dell’ultima produzione dall’artista mantovana, che raffigurano gli elementi naturali, aria, acqua e terra, resi indistinguibili da una sorta di mimetismo visivo. Le immagini appaiono come ibridi linguaggi della natura. La natura, infatti, rimane sempre il punto di partenza per una ricerca che sfocia nell’inconscio: “Interpretando questi paesaggi fotografici che sfidano i nostri sensi e le nostre emozioni – racconta l’artista – possiamo condividere l’infinito spazio e la fugacità del tempo. Percepiamo l’energia vitale che anima l’universo il disordine accidentale o la forza creatrice dello straordinario e del sublime. Entrambe ci liberano dal dover descrivere l’ovvietà della realtà per consegnarci allo stupore della visione”.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCA QUI 

MANTOVA - Biblioteca Comunale Teresiana. Mostra "Dai Libri di…. Vite Svelate"

  • Dal 19 dicembre al 19 marzo 2021

La mostra curata da Federica Bianchi espone una selezione di sessanta ex libris, cartellini a stampa apposti all’interno dei libro, generalmente su carte di guardia o controguardie o frontespizi, per attestarne la proprietà.
Attraverso un percorso cronologico, dal Cinquecento alla contemporaneità, il visitatore potrà ammirare un’accurata rassegna iconografica declinata in una classificazione tipologica che pone in luce ex libris araldici, epigrafici, monogrammi, calligrafici e figurativi, che oltre ad esprimere un’evidente dichiarazione di appartenenza, sono, contemporaneamente, i messaggeri di un significato caratterizzante il pensiero, il gusto, la professione, le preferenze culturali e letterarie del proprietario. È una rassegna di “piccola arte grafica”, raffinati capolavori che alla fine dell’Ottocento conquistarono il pubblico dei bibliofili italiani e europei, che ne fecero oggetti da collezione da acquistare in librerie antiquarie, aste pubbliche o attraverso permute gratuite. La mostra sarà visitabile, nei giorni e orari di apertura della Biblioteca, dal 19 dicembre 2021 fino al 19 marzo 2022.

MANTOVA, Casa del Mantegna - Rassegna culturale "Alla fine dei conti, riflessioni sulla vita e sulla morte"

  • dal 27.01 al 31.05.2022

Il ciclo di incontri, nato da un progetto di Elena Alfonsi con l'associazione culturale Aretè e giunto ormai alla sesta edizione, prenderà il via giovedì 27 gennaio 2022, alle ore 18.30 alla Casa del Mantegna in via Acerbi 47 a Mantova con una conferenza dello storico e direttore dell'Istituto Mantovano di Storia Contemporanea Carlo Saletti su "Thanatos e Memoria" (ingresso libero).

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFO

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter