Tempo libero
Tempo Libero

Cosa fare a Mantova e Provincia: gli eventi del weekend (11 e 12 settembre 2021)

Gli appuntamenti imperdibili per il secondo fine settimana di settembre.

Cosa fare a Mantova e Provincia: gli eventi del weekend (11 e 12 settembre 2021)
Tempo libero Mantova, 10 Settembre 2021 ore 10:22

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo a Mantova e provincia. Ecco i nostri consigli per sabato 11 e domenica 12 settembre 2021.

Cosa fare a Mantova: gli eventi del weekend (11 e 12 settembre 2021)

MANTOVA. Soliloqui di Gianluca Vassallo

  • Fino al 12 settembre 2021. Dove: Palazzo Te

Saranno esposti alcuni dei lavori della campagna realizzata dall’artista per l’Almanacco pubblicato in occasione dell’edizione Festivaltetteratura 2020. Un ritratto della città di Mantova, ferita dalla pandemica ma desiderosa di ricominciare. A cura di Festivaletteratura e Fondazione Palazzo Te con il sostegno di Fondazione Bam e Foscarini. Info: www.fondazionepalazzote.it

MANTOVA. Franco Matticchio, L'Arca

  • Fino al 3 ottobre 2021 - Casa del Rigoletto

Franco Matticchio è uno dei più conosciuti illustratori italiani, nel corso della sua straordinaria carriera, iniziata alla fine degli anni Settanta, ha disegnato per i maggiori quotidiani italiani e ha collaborato con numerosi editori, come autore di copertine e di fumetti. Con “L’Arca”, Mantova vuole rendere omaggio allo stile inconfondibile di Franco Matticchio e al suo personalissimo sguardo sul mondo, che può essere a volte poetico e discreto, altre volte ironico e surreale, ma sempre caratterizzato da una grande curiosità per la natura umana.

LEGGI ANCHE: Alla Casa di Rigoletto inaugurata la mostra di Franco Matticchio

MANTOVA. Festivaletteratura

  • Fino a domenica 12 settembre 2021

E' partito il Festivaletteratura. Giunta alla venticinquesima edizione, la kermesse letteraria è stata inaugurata mercoledì 8 settembre in piazza Sordello. Ad aprire gli interventi è stata la presidente del comitato organizzatore Laura Baccaglioni. "Grazie a tutti coloro che ci sono stati vicini in questo lungo percorso - ha detto -, grazie alla città di Mantova, che venticinque anni fa ha mostrato nei nostri confronti, sin dai primi istanti, apertura, curiosità, interesse". Il Festivaletteratura è un fiore all'occhiello per una città di cultura come Mantova.

Lo ha ricordato anche il sindaco Mattia Palazzi nel suo intervento: "Con il Festival - ha osservato - consolidiamo, anno dopo anno, un’idea di città. Mantova non è patrimonio dell’umanità solo per una targa, ma perchè facciamo nostra la sfida della cultura". Festival proseguirà fino a domenica 12 settembre con tanti eventi interessanti. Maggiori info CLICCANDO QUI

Sabato 11 settembre - ore 11.30 - Biblioteca Baratta

EMOZIONE E DESIDERIO con Elisabetta Bucciarelli che ci guida nelle profondità emotive e tra i turbamenti che spostano il cuore attraverso Sembrava bellezza di Teresa Ciabatti, Barre di Kento, Poesie per ragazze di grazia e di fuoco, Karen Finneyrock & Rachel McKibbens, Gli affamati di Mattia Insolia e Tre madri di Francesca Serafini. Prenotazione obbligatoria a barattapiu@comune.mantova.gov.it  o tel. 0376 352732. Info: http://www.bibliotecabaratta.it/

Sabato 11 settembre - Ore 18 Biblioteca Baratta

UN ALTARE PER LA MADRE con Daniele Piccini. La presenza (e la perdita) della madre come esperienza decisiva dell’esistenza.
Prenotazione obbligatoria a barattapiu@comune.mantova.gov.it  o tel. 0376 352732 - Info: http://www.bibliotecabaratta.it/

Domenica 12 settembre - ore 11.30 - Biblioteca Baratta

LA STRADA PER IL FURLAND con Tullio Avoledo. La quieta e spaventosa farsa quotidiana in cui si ripresentano – con profitto – i peggiori incubi della storia recente. Prenotazione obbligatoria a barattapiu@comune.mantova.gov.it  o tel. 0376 352732 - Info: http://www.bibliotecabaratta.it/

Domenica 12 settembre - ore 18 - Biblioteca Baratta

MARGINI con Fernanda Alfieri. Balordi, matti, omosessuali, ribelli, prostitute, ragazze abusate. Vite esemplari di donne e uomini abominevoli secondo il sentire comune, illustrate da Fernanda Alfieri

MANTOVA. Venere. Natura, ombra e bellezza.

  • Sabato 11 settembre 2021 - Ore 19.30 - Cortile d’Onore, Palazzo Te

Palazzo Te ospita la performance di Federica Restani con Raffaele Latagliata e Valeria Perdonò che racconta le diverse sfaccettature della dea nel mito antico e nella contemporaneità. A cura di Fondazione Palazzo Te in collaborazione con ARS Creazione e Spettacolo. Info e prenotazione obbligatoria: info@arscreazione.it  tel. 0376 1515450; ingresso con Supercard Cultura o biglietto del museo

MANTOVA. Mini corso shiatsu gratuito

  • Sabato 11 settembre 2021 - Ore 9 Centro Cult Arci Papacqua

Info: prenotazione consigliata: 0376 364636; info@papacqua.it  ; www.papacqua.it

CASTEL D'ARIO. Autoritratti e Ritratti di personaggi illustri

  • da domenica 12 settembre a domenica 10 ottobre 2021 - Casa Museo Sartori

La mostra intitolata non a caso “Autoritratti e Ritratti di personaggi illustri”, che vede esposte le opere di ottantasei artisti tra pittori e scultori italiani, si spiega da sola, ma l’insieme di così tante opere monotematiche è di suo, un invito alla riflessione sulla genialità degli autori. In nove sale della “Casa Museo Sartori” sarà possibile ammirare le ottantotto opere presentate, da altrettanti artisti di fama nazionale, sono 36 AUTORITRATTI di artisti moderni e contemporanei e 52 RITRATTI DI PERSONAGGI ILLUSTRI di varie epoche, che hanno rappresentato e divulgato le varie espressioni delle Scienze, della Storia, delle Lettere e delle Arti. Orario: Sabato 15.30-19.00 - Domenica 10.00-12.30 / 15.30-19.00. Ingresso: libero. Info: Tel. 0376.324260 - info@ariannasartori.191.it


GONZAGA. Fiera Millenaria

  • Fino a domenica 12 settembre 2021 - Ore dalle 18 alle 23.30 - Solo domenica dalle 10 alle 23.30

Punto di riferimento per il settore agroalimentare e, più in generale, per un’intera comunità, la Fiera Millenaria di Gonzaga torna da sabato 4 a domenica 12 settembre con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e di Regione Lombardia. Agroalimentare d’eccellenza, dibattito sull’innovazione agricola, esposizione campionaria ed eventi per i più piccoli saranno al centro di questa edizione, che vuole lanciare un messaggio positivo di resilienza e condivisione, espresso anche dal manifesto d’autore che accompagna la comunicazione della fiera. “Ripartiamo insieme” è lo slogan di questa edizione che metterà insieme, nei 9 giorni della manifestazione, oltre 150 espositori e più di 90 eventi tra spettacoli, show cooking, incontri, approfondimenti e convegni di settore. Al lavoro ci saranno oltre 400 operatori per 72 ore di apertura e 55.000 metri quadrati di superficie. Informazioni: fieramillenaria.it

LEGGI ANCHE: Fiera Millenaria di Gonzaga, Mantova e tutto il territorio si mobilitano