Menu
Cerca
lotta al virus

Vaccinazioni domiciliari per i pazienti fragili, trovato l’accordo tra Asst Mantova e medici di base

La sperimentazione prenderà il via settimana prossima. 

Vaccinazioni domiciliari per i pazienti fragili, trovato l’accordo tra Asst Mantova e medici di base
Cronaca Mantova, 19 Marzo 2021 ore 17:00

La sperimentazione prenderà il via settimana prossima.

Vaccinazioni domiciliari per i pazienti fragili

Ai fini dell’avvio delle vaccinazioni domiciliari per i pazienti fragili non trasportabili, è stato raggiunto un accordo tra ATS della Val Padana, ASST di Mantova e due gruppi di medici di medicina generale: Enzo Rosa, Mauro Montanari, Donata Rossi e Fabio Maestrini di Viadana; Doriana Bertazzo, Manuela Madesani, Giuseppe Paini e Cesare Trentanni di Volta Mantovana.

Al via la sperimentazione

I medici in questione, dalla prossima settimana, daranno l’avvio a una sperimentazione organizzativa per verificare la fattibilità della vaccinazione domiciliare di pazienti con difficoltà motorie che impediscono loro di raggiungere il polo vaccinale più vicino.

LEGGI ANCHE: Mantova vaccina a rilento: solo il 14% degli over 80 è stato vaccinato

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli