Viadana

Vaccinazioni a domicilio, a consegnare i vaccini ci pensano i Carabinieri

Grazie alla consegna dei militari potrà partire la sperimentazione.

Vaccinazioni a domicilio, a consegnare i vaccini ci pensano i Carabinieri
Cronaca Viadana, 26 Marzo 2021 ore 11:07

A Viadana i Carabinieri consegnano i vaccini ai medici per le vaccinazioni " a domicilio".

Consegna dei vaccini ai medici per vaccinazioni a domicilio

Severi controlli dei Carabinieri del Comando Compagnia di Viadana, per far rispettare le recenti regole relative ai divieti di movimento per evitare il contagio da Coronavirus, ma anche assistenza e solidarietà.
Infatti nella giornata di ieri, 25 marzo 2021, viste le difficoltà a far arrivare i vaccini ai medici di base di Viadana che si sono offerti, in via sperimentale e tra i primi comuni italiani a farlo, alla somministrazione di vaccini “a domicilio”, è stata la stessa Arma che si è fatta carico del servizio.

LEGGI ANCHE: Vaccinazioni domiciliari per i pazienti fragili, trovato l’accordo tra Asst Mantova e medici di base

Consegnati vaccini a Viadana

I militari sono così andati a prelevare i vaccini all’ Ospedale di Mantova (vaccini del tipo Moderna), mantenendoli alla temperatura di +2°/+8 mediante una borsa termica, per poi consegnarli nelle mani del Dott. Enzo Rosa, referente del gruppo di medici incaricati per la sperimentazione. Questo coordinamento permetterà di effettuare delle vaccinazioni a domicilio, a quelle persone con ridotte mobilità e che non riuscirebbero a presentarsi autonomamente presso i punti vaccini.
Nella foto il passaggio dei vaccini dai carabinieri di Viadana al dott. Enzo Rosa.