Mantova

Un arresto, hashish e un coltello: maxi controlli dei carabinieri tra Mantova e Castiglione

Gli accertamenti anche nei pressi di alcune scuole per consentire il regolare svolgimento degli esami di stato

Un arresto, hashish e un coltello: maxi controlli dei carabinieri tra Mantova e Castiglione
Pubblicato:

A Mantova e Castiglione delle Stiviere maxi controlli dei Cc anche davanti alle scuole: trovati hashish e un coltello. Arrestato un 21enne.

Controlli dei Cc anche davanti alle scuole durante gli esami

I carabinieri della Compagnia di Mantova e Castiglione delle Stiviere, su disposizione e coordinamento del comando provinciale di Mantova, nella giornata di martedì 25 giugno 2024, hanno eseguito un mirato servizio di controllo coordinato straordinario a Mantova e provincia.

Nello specifico si è proceduto al controllo delle principali piazze e vie di circolazione, aree adiacenti gli ingressi degli istituti scolastici al fine di consentire agli alunni il regolare svolgimento degli esami di Stato nonché alcuni parchi ed esercizi pubblici identificando numerose persone e mezzi.

Un arresto e trovati hashish e un coltello

Nel corso delle operazioni, a seguito di perquisizioni personali, sono state deferite a piede libero una persona di origine italiana classe 2003, per porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere (un coltello avente una lama della lunghezza di 7,5 cm.) e un cittadino straniero del 2002, segnalato alla Prefettura di Mantova poiché trovato in possesso di modica quantità di sostanza (4,33 grammi di hashish), sottoposta a sequestro amministrativo.

Durante il medesimo servizio, a Castiglione veniva controllato ed arrestato un cittadino italiano, classe ’99, in quanto destinatario di ordine di carcerazione.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali