Truffa da subito.it: la vittima digita un codice al postamat e i soldi spariscono

Così un cittadino di Ostiglia è stato truffato.

Truffa da subito.it: la vittima digita un codice al postamat e i soldi spariscono
Cronaca Mantova, 26 Settembre 2019 ore 17:24

Due denunce in un giorno.

Denunciato 42enne a Ostiglia

Il 26 settembre 2019, in Ostiglia, i Carabinieri della locale stazione hanno denunciato in stato di libertà un cittadino bulgaro 42enne che, controllato centro mentre si trovava a bordo di bicicletta e sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di grimaldelli, oggetti sacri, di documenti e titoli bancari di altri soggetti, dei quali non ne sapeva giustificare il possesso. Gli oggetti e documenti sono stati sequestrati e debitamente custoditi.

Denunciato un 45enne di Levico Terme

Inoltre gli stessi militari hanno denunciato un cittadino pakistano 45enne residente a Levico Terme (Tn), censurato. Il 45enne, fingendosi interessato all’acquisto di un mountain bike in vendita sul sito internet subito.it da un 38enne di Ostiglia, convinceva il denunciante a recarsi presso uno sportello  postamat del luogo, dove, a seguito della digitazione di un codice necessario per l’accredito della somma pattuita, di fatto autorizzava inconsapevolmente il prelievo dalla propria carta postepay di euro 950,00 a favore della carta postepay  del denunciato.

LEGGI ANCHE: Sfruttamento di manodopera clandestina: due arresti a Castel Goffredo

14enne deruba una 90enne e scappa: arrestato da Carabiniere fuori servizio

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità