Cronaca
Mantova

Tenta l'esame della patente con "l'aiutino" esterno ma, anche questa volta, viene scoperto FOTO

Una decina di giorni fa era stato scoperto un altro truffatore.

Tenta l'esame della patente con "l'aiutino" esterno ma, anche questa volta, viene scoperto FOTO
Cronaca Mantova, 14 Ottobre 2020 ore 12:13

I Carabinieri della Sezione Radiomobile hanno denunciato A.A.A., ganese classe 1985, poiché ritenuto responsabile di truffa aggravata per il conseguimento della patente di guida e falsità ideologia commessa da privato in atto pubblico.

Scoperto a "barare" durante l'esame della patente

Microcamera, microauricolare color carne, cavi e nastri adesivi sul torace e sulla coscia: questa la situazione constatata dai Carabinieri che, al termine dell’esame scritto consistente nel test a risposta multipla, su input della commissione, hanno perquisito l’uomo.
Analoga situazione era accaduta circa 10 giorni prima con un cittadino del Gambia, ma in questa circostanza è stato altresì necessario trasportare l’ingegnoso, ma poco furbo, autore presso il pronto soccorso dell’Ospedale di Mantova. Infatti per estrapolare l’auricolare è stato necessario coinvolgere i medici in quanto era talmente piccolo che si è incastrato!
Se solo avesse letto i giornali probabilmente avrebbe passato più tempo sui libri per superare l’esame regolarmente.
Anche per lui è scattata la denuncia penale alla Procura della Repubblica di Mantova ed il sequestro dei vari materiali tecnologici rinvenuti.

3 foto Sfoglia la gallery

All’esame della patente con aiutino “hi-tech”: denunciato