Cronaca
Rodigo

Schianto contro il muro e poi nel canale: gravissima 29enne

Terribile incidente stradale poco dopo le 8

Schianto contro il muro e poi nel canale: gravissima 29enne
Cronaca Curtatone, 22 Giugno 2022 ore 12:12

Il sinistro in strada Francesca Ovest.

Perde il controllo e sbanda in auto

Prima sbanda, si schianta contro un muretto e poi finisce in un canale. Ora un 29enne è in condizioni molto gravi all'ospedale di Mantova, dove è arrivata la mattina di mercoledì 22 giugno a seguito del grave incidente in cui è rimasta coinvolta. La giovane, secondo la ricostruzione dell'accaduto operata dai carabinieri, ad un tratto ha perso il controllo della propria Fiat Panda: prima è andata a schiantarsi contro un muretto e subito dopo è finita in un canale. Due impatti particolarmente violenti a causa dei quali la 29enne è rimasta gravemente ferita. L'incidente si è verificato la mattina di mercoledì 22 giugno, poco dopo le 8, in strada Francesca Ovest, nel territorio comunale di Rodigo.

Rianimata lungo la strada

Immediatamente è scattato l'allarme, lanciato da un passante che aveva assistito alla scena del terribile incidente. A sirene spiegate sul posto sono accorsi i carabinieri, il 118 e i vigili del fuoco di Mantova. Il personale sanitario non ha perso tempo e, una volta estratta la giovane dall'abitacolo, subito se ne è presa cura. La giovane infatti era ferita in modo molto grave e il 118 ha dovuto rianimarla sul posto, lungo la strada. Una volta stabilizzata la situazione, la 29enne è stata caricata in ambulanza e portata all'ospedale Carlo Poma di Mantova in condizioni particolarmente serie.

Gli accertamenti dei carabinieri

Ora i carabinieri intervenuti sul posto sono chiamati a fare luce sul sinistro: possibile che l'incidente sia stato provocato da una distrazione come da un colpo di sonno a causa dei quali ha poi perso il controllo dell'auto andando prima a schiantarsi contro il muro e poi nel canale. L'auto è stata posta sotto sequestro in attesa delle disposizioni della magistratura mantovana.

Seguici sui nostri canali