SOLIDARIETA'

Rotary Club Casalmaggiore Viadana Sabbioneta in azione contro il Covid

Effettuata una cospicua donazione che supporterà la Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia e l’ASST di Mantova.

Rotary Club Casalmaggiore Viadana Sabbioneta in azione contro il Covid
Mantova, 13 Novembre 2020 ore 15:59

Ancora in azione contro il Covid: il Rotary Club Casalmaggiore Viadana Sabbioneta supporta la sperimentazione di De Donno.

Rotary Club Casalmaggiore Viadana Sabbioneta al fianco della scienza

Non si fermano i service del RC presieduto da Vincenzo Corbisiero per vincere la pandemia. L’ultima azione in ordine di tempo è quella portata avanti da due soci dal grande cuore: Alessandro Saviola (per il Gruppo Saviola) ed Emiliano Anversa (per Cicalia), che, accogliendo l’invito del presidente, si sono prodigati in una cospicua donazione che supporterà la Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia e l’ASST di Mantova nella ricerca e nell’utilizzo del plasma da donatori convalescenti come terapia per i pazienti critici affetti da Covid-19.

In particolare, l’importante contributo economico andrà a sostenere ABEO Mantova (Associazionc Bambino Emopatico Oncologico) nel progetto “Banca del Plasma lperimmune in Regione Lombardia”: ABEO infatti collabora con ASST di Mantova per il reclutamento dei donatori di plasma iperimmune, dedicando un professionista alla selezione dei donatori.
E’ un’attività estremamente impegnativa, tenuto conto che meno del 20% dei pazienti guariti è idoneo alla donazione di plasma.

La sperimentazione del plasma iperimmune, che era stata presentata ai soci del RC CVS all’inizio di luglio dal prof. Giuseppe De Donno e dal dott. Massimo Franchini, ha già conseguito ottimi risultati, che nei mesi scorsi sono stati tra l’altro pubblicati su “Haematologica”, una delle più prestigiose riviste scientifiche del settore.

Riduzione mortalità 9%

Anche grazie alla cospicua donazione di Saviola ed Anversa la strada intrapresa potrà proseguire, una terapia (lo ricordiamo) che non ha controindicazioni e che in tempi brevi mette l’emocomponente a disposizione di chi ne ha necessità. Lo studio è il primo condotto nel mondo occidentale sull’utilizzo del plasma convalescente nel Covid-19 ed ha aperto la strada ad ulteriori studi condotti in Europa e negli Usa: il risultato sin qui conseguito è di una riduzione della mortalità assoluta del 9% rispetto alla casistica nazionale.

Un aiuto immenso

Si tratta dell’ennesima azione portata avanti dal Rotary Club Casalmaggiore Viadana Sabbioneta e dai suoi soci per sostenere la lotta alla pandemia: i soci hanno fatto questa donazione per cercare di aiutare a 360 gradi le “situazioni critiche”.

Ricordiamo, solo per citare alcuni degli altri interventi, la donazione di 7 letti di degenza con movimentazioni elettriche all’Ospedale Oglio Po, le 2mila mascherine donate alla Croce Rossa di Viadana in collaborazione col Rotaract, i 6 tablet Samsung di cui è stato dotato il nosocomio per permettere ai degenti ricoverati in terapia intensiva di comunicare con i propri congiunti attraverso il personale sanitario, e la macchina per la sanificazione ambientale fatta pervenire nei locali della parrocchia a favore di bambini e ragazzi che li frequentano il doposcuola.

LEGGI ANCHE:

La piccola Gaia scrive a Palazzi: “Potresti preparare due permessi per Santa Lucia e il suo asinello?” VIDEO

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia