L'ALTRA FACCIA DEL VIRUS

“Ospedali fermi, un’operazione può salvarmi la vita”. L’appello di Martina è virale

Martina ha 26 e un cancro che potrebbe ucciderla se non viene operata.

“Ospedali fermi, un’operazione può salvarmi la vita”. L’appello di Martina è virale
Mantova, 09 Novembre 2020 ore 12:12

Un video che in poche ore ha fatto milioni di visualizzazioni, che vuole spiegare l’altra faccia del virus, che va a condizionare la vita anche di chi non è malato. Perchè si muore di Covid anche se non si è positivi, perchè le operazioni saltano, gli interventi vengono annullati, le visite rimandate, le diagnosi mancate. E si muore.

La denuncia di Martina, 26enne malata oncologica

Come riporta Prima Saronno, Martina Luoni, ragazza di Solaro di 26 anni, con una diretta Instagram ha lanciato un appello mettendo davanti al mondo intero la sua situazione.

“Un’operazione potrebbe salvarmi la vita, ma purtroppo ho ricevuto una telefonata dall’ospedale che mi informava che, al momento, l’attività chirurgica è sospesa”. Un video fatto, soprattutto, per sensibilizzare le persone davanti all’emergenza del Coronavirus. “Sento tante persone dire questa è un’influenza e che io sono giovane, ma quando si dice questo bisogna sempre pensare ai propri cari. Essere responsabili ed indossare la mascherina. Non possiamo far spegnere la sanità a causa del Covid”. La denuncia di Martina, infatti, vuole portare le persone a non sottovalutare il Covid e, di conseguenza, far crollare il sistema sanitario.

Il video di Martina

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Buona sera a tutti! Con questo video racconto per chi non mi conoscesse in breve la mia storia ma non solo… questo video è una DENUNCIA sulla situazione sanitaria in Lombardia. Io come tante altre persone malate oncologiche stiamo vivendo un periodo molto difficoltoso come se non bastasse la nostra patologia ora dobbiamo anche combattere contro una pandemia globale che fa CHIUDERE ambulatori e saltare visite. Ecco, con questo video vorrei riuscire a dare voce a chi come me si trova ogni giorno a combattere per la propria vita e non si può permettere di essere rimandato perchè il sistema sanitario è al collasso e le attività CHIRURGICHE NON possono essere sospese! Facciamo arrivare questo messaggio lontano grazie al potere della condivisione, aiutatemi a condividere il video e tagghiamo anche nei commenti chi potrebbe aiutarci a far arrivare questo grido lontano!

Un post condiviso da Martina Luoni (@marty_luoni) in data:

Il video di Martina è stato ripreso e condiviso da migliaia di persone su Instagram, con più di 6 milioni di visualizzazioni, tra questi anche Fedez e Chiara Ferragni. Tanti i messaggi di solidarietà e vicinanza. Per Martina la speranza che questo video sensibilizzi ancor di più le persone riguardo quello che il Covid rappresenta.

LEGGI ANCHE: 

Ospedali pieni, ma l’attività chirurgica non deve fermarsi: Asst Mantova si riorganizza per operare

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Non solo Covid: in Italia la mortalità raggiunge i livelli di marzo

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia