Cronaca
Mantova

La grave minaccia alla dottoressa: "Ti aspetto con l'acido"

Paziente perde la testa e si presenta con due complici alla guardia medica

La grave minaccia alla dottoressa: "Ti aspetto con l'acido"
Cronaca Mantova, 12 Agosto 2022 ore 11:47

Un altro episodio di minacce al personale sanitario che si aggiunge ad aggressioni verbali e fisiche.

Minaccia di colpire la dottoressa con l'acido

"Ti aspetto qui fuori con l'acido": la grave minaccia è stata indirizzata qualche tempo fa ad una dottoressa della guardia medica in servizio a Mantova. Il fatto si è verificato tempo fa, ma va ad aggiungersi ad altri episodi simili che hanno visto aggressioni sia verbali che fisiche ad operatori sanitari.

Il paziente non voleva sottoporsi a Tso

L'episodio vide il paziente arrivare presso la sede della guardia medica di Mantova insieme ai carabinieri dal momento che doveva essere sottoposto a Tso: quando però venne il momento di allontanarsi dagli ambulatori, dal paziente arrivò la grave minaccia: "So dove lavori, ti aspetterò con l'acido".

L'Asst corre ai ripari

Considerato il numero di episodi simili che si sono verificati negli ultimi mesi e che di tanto in tanto ancora si verificano, l'Asst di Mantova ha deciso di correre ai ripari: da alcuni giorni infatti la direzione dell'azienda ospedaliera ha deciso di dotare il pronto soccorso dell'ospedale Carlo Poma di Mantova di guardie giurate in pianta stabile cui è affidato il compito di tenere sotto controllo la situazione 24 ore su 24.

La decisione è stata presa a seguito di diversi episodi a danno del personale medico e dopo che una dottoressa del pronto soccorso, una manciata di giorni fa, venne colpita da una bastonata inferta da una paziente a cui era stato rifiutato un ricovero in psichiatria di cui aveva fatto insistente richiesta.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter