Viadana

Inchiodato dalle telecamere dopo aver rubato un furgone e 950 litri di gasolio

Il ladro è stato denunciato per furto aggravato.

Inchiodato dalle telecamere dopo aver rubato un furgone e 950 litri di gasolio
Viadana, 07 Settembre 2020 ore 14:43

Ennesimo furto scoperto nella giurisdizione dei Carabinieri della Compagnia di Viadana.

Ruba furgone e gasolio in un’azienda: scoperto e denunciato

I militari della Stazione di Viadana infatti, dopo avere denunciato nelle ultime settimane una ragazza per la cosiddetta “tecnica dell’abbraccio”, un’altra ladra per aver rubato 2 portafogli dalla borsetta di una signora al cimitero di Buzzoletto ed un’altra giovane che aveva colpito a Pomponesco, nella giornata di ieri hanno individuato e riconosciuto l’ennesimo ladro, che nei giorni scorsi aveva invece colpito in un’azienda sita in via Rosina a Pomponesco.
Questa volta si era trattato di un furto di un furgone parcheggiato all’interno di un azienda, di alcune taniche di gasolio ed di altro materiale.

L’amara scoperta e la denuncia

L’allarme ai Carabinieri era arrivato nella mattina del 31 luglio 2020, quando aprendo l’azienda i proprietari avevano trovato la spiacevole scoperta: durante la nottata ignoti avevano infatti asportato il veicolo Fiat Scudo parcheggiato all’interno, oltre a 950 litri di gasolio e materiale da lavoro di vario tipo.
Nel corso poi della ricezione della querela i Carabinieri della Stazione di Viadana acquisivano le registrazioni dell’impianto di telecamere notturne; registrazioni che, dopo un’attenta visione da parte dei militari e della parte offesa, portavano all’ individuazione di un soggetto, M.G., classe 1970 nato e residente nel veneziano. Il ladro è quindi denunciato all’Autorità Giudiziaria di Mantova per furto aggravato.

Bancone sporco, stoviglie insudiciate e muffa in cucina: l’amara sorpresa in un bar mantovano

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia