Dal 1° settembre 2020

Ginecologia e Ostetricia Pieve, cambio al vertice: il direttore Giulia Pellizzari cede il testimone a Luca Orazi

Sarà potenziata anche l’attività chirurgica e della rete oncologica ginecologica.

Ginecologia e Ostetricia Pieve, cambio al vertice: il direttore Giulia Pellizzari cede il testimone a Luca Orazi
Mantova, 28 Agosto 2020 ore 16:03

Cambio ai vertici dell’Ostetricia e Ginecologia di Borgo Mantovano.  Il direttore Giulia Pellizzari cede il testimone a Luca Orazi. Sarà potenziata l’attività chirurgica e della rete oncologica ginecologica nel Destra Secchia in sinergia con il Carlo Poma.

Ginecologia e Ostetricia Pieve, cambio al vertice

Cambio della guardia alla guida dell’Ostetricia e Ginecologia di Borgo Mantovano. Dal primo settembre Giulia Pellizzari, primario da dicembre 2018, si trasferisce all’ospedale di Carpi e cede il testimone a Luca Orazi, collega dell’analoga struttura del Carlo Poma che rivestirà il ruolo di facente funzione.

Orazi vanta una consolidata esperienza nell’ambito del percorso oncologico ginecologico di ASST. Il nuovo incarico consentirà quindi di potenziare la rete nel presidio del Destra Secchia, dove il medico porterà le sue competenze. Il professionista continuerà infatti ad esercitare la sua attività altamente specializzata sia all’ospedale di Mantova che a Borgo Mantovano.

Il dott. Luca Orazi

In particolare, il ginecologo si è dedicato in questi anni al Percorso di Diagnosi e cura delle patologie Oncologiche Ginecologiche e della Chirurgia a Tutela della Fertilità. Un approccio, quest’ultimo, che mira, in casi selezionati, alla cura della malattia rispettando il desiderio di maternità delle pazienti più giovani colpite da tumori ginecologici. La prevenzione gioca un ruolo cardine. Per questo è stato istituito un percorso specifico, multidisciplinare e innovativo, dedicato delle persone portatrici della mutazione dei geni BRCA, che espone a un aumentato rischio di tumore dell’ovaio e della mammella.

“Ho scelto di dedicare la mia vita e la mia formazione professionale alla Tutela della Salute al Femminile. – commenta il professionista – La donna è il perno della famiglia che è la base della società: tutelare la salute della donna significa contribuire a tutelare la società. Per questo sento particolarmente la responsabilità del compito a cui sono stato chiamato.”

Luca Orazi, 42 anni, è approdato alla struttura di Ostetricia e Ginecologia di Mantova nel 2014 e dal 2017 è responsabile del percorso di Diagnosi e Terapia di Oncologia Ginecologica. Precedentemente ha lavorato come ginecologo al Policlinico Sant’Orsola Malpighi di Bologna, città dove ha conseguito anche la laurea e la specialità in Ginecologia e Ostetricia. È esperto di chirurgia mini-invasiva e docente di corsi e master nel suo ambito.

Il saluto del Primario

Giulia Pellizzari, 61 anni, torna nella sua cittadina di residenza, Carpi. Porta con sé un bellissimo ricordo dell’esperienza vissuta a Borgo Mantovano, che le ha lasciato il segno:

“Sono veramente grata a tutti i miei colleghi, al personale del reparto e a tutti coloro che lavorano presso l’Ospedale di Pieve di Coriano per come sono stata accolta e per l’impegno, la qualità, l’attenzione e la dedizione che esprimono quotidianamente e che rende questo Ospedale un’oasi di serenità. – afferma la professionista – Non conoscevo la realtà di queste zone e ho apprezzato moltissimo l’attaccamento che la popolazione dimostra per il proprio Ospedale e la fiducia che, anche in momenti così difficili come quelli degli ultimi mesi, ho sempre percepito come ulteriore forza e stimolo a dare sempre il meglio”.

Dal 2008 al 2018 era già stata dipendente dell’ospedale Ramazzini di Carpi, dove si occupava del percorso di Chirurgia Ginecologia Benigna. Ha iniziato la sua carriera a Roma, prima come medico dell’Inps, poi alla casa di cura Tuscolana, quindi alla Croce Rossa – disciplina di Pronto Soccorso e servizio ambulanza – e infine, dal 1994 al 2008, all’Azienda ospedaliera San Camillo Forlanini. Laurea alla Sapienza e specialità a Tor Vergata, Giulia Pellizzari è qualificata, in particolare, per le urgenze-emergenze ostetriche e per la chirurgia laparoscopica e laparotomica.

Il Pronto Soccorso di Mantova cambia aspetto: cosa succederà dal 1° settembre

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia