Fugge dopo incidente: non era la prima volta

Denunciato dai Carabinieri un mantovano di 60 anni dimostratosi pirata della strada recidivo.

Fugge dopo incidente: non era la prima volta
Mantova, 02 Marzo 2018 ore 11:01

Fugge dopo incidente, denunciato un uomo di 60 anni per omissione di soccorso.

Fugge dopo incidente

Un 60enne mantovano è scappato dopo aver provocato un incidente avvenuto a Brescello, un paese in provincia di Reggio Emilia. Rintracciato dai Carabinieri aveva detto che alla guida del veicolo, al momento dell’impatto, non c’era lui ma una sua amica.

Il fatto

Nel mese di gennaio, dopo lo scontro con un’auto guidata da un 30enne, che aveva riportato ferite lievi, il mantovano aveva invitato l’altro automobilista a spostare la macchina. Mentre quello faceva manovra lui si è dato alla fuga.

Pirata della strada recidivo

I carabinieri, subito avvisati, si sono messi sulle sue tracce fino ad arrivare alla sua identificazione. Si è allora scoperto che il 60enne mantovano era recidivo, in quanto era già scappato da un incidente accaduto qualche tempo priva, quando aveva investito un pedone.

Guida senza patente

L’uomo non voleva che si scoprisse che era al volante in quanto aveva già perso la patente. Da qui la fuga e la dichiarazione che alla guida non vi fosse lui ma una sua amica 50enne.

Patente sospesa per 3 anni

Denunciato dai Carabinieri rischia la sospensione della patente fino a tre anni, e altrettanti anni di reclusione in caso di condanna. Denunciata per favoreggiamento personale anche l’amica che, sentita dai carabinieri, aveva sostenuto la falsa versione del 60enne, smentita poi dalle immagini della videosorveglianza.

VAI ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Oppure consigliato per voi

Bimbi farfalla: lezione di vita all’ospedale di Mantova

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia