Filippo Merlino veniva ucciso 16 anni fa a Nassiriya: oggi Viadana lo ricorda

Questa mattina nel cimitero comunale di Viadana è stato deposto un omaggio floreale sulla tomba.

Filippo Merlino veniva ucciso 16 anni fa a Nassiriya: oggi Viadana lo ricorda
Viadana, 11 Novembre 2019 ore 17:28

Ricordato a Viadana il sottotenente Filippo Merlino, ucciso 16 anni fa a Nassiriya.

Il 16° anniversario della morte di Filippo Merlino

Nella ricorrenza del 16° anniversario dell’eccidio in Nassiriya, questa mattina alle ore 10:30, nel cimitero comunale di Viadana è stato deposto un omaggio floreale sulla tomba del S.Ten. Filippo Merlino, allora Comandante della stazione locale Carabinieri, rimasto vittima, assieme ad altri commilitoni, nella strage di Nassiriya (Iraq) a seguito dell’attentato terroristico del 12 novembre 2003, durante la missione di Pace in Iraq, denominata “Antica Babilonia”.

Filippo Merlino veniva ucciso 16 anni fa a Nassiriya: oggi Viadana lo ricorda

La cerimonia di oggi

Alla cerimonia erano presenti i familiari della vittima, la vedova Alessandra, il figlio Fabio, la sorella Immacolata e il fratello Rocco, il Prefetto di Mantova, Dott.ssa Carolina Bellantoni, il Comandante Provinciale dei Carabinieri, Col. Antonino Minutoli, il Sindaco facente funzioni di Viadana ed i rappresentanti delle altre Forze di Polizia, oltre ad una folta rappresentanza di militari della Compagnia di Viadana e dell’Associazione Nazionale Carabinieri.

LEGGI ANCHE: Cocaina nella sala scommesse: spacciatore arrestato e locale chiuso

20enne di Suzzara accoltellato alla gola durante una rissa

Se hai una di queste app pericolose sul cellulare, disinstallala!

TORNA ALLA HOME

 

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia