Cronaca
Mantova

Dramma della solitudine: morta in casa forse da un mese

La chiamata ai vigili del fuoco dai vicini di casa che non riuscivano a contattarla

Dramma della solitudine: morta in casa forse da un mese
Cronaca Mantova, 26 Luglio 2022 ore 09:40

Dramma della solitudine: trovata senza vita in casa una 59enne.

Non risponde: arrivano i vigili del fuoco

I vicini di casa non la vedevano né sentivano già da diversi giorni e, quando hanno provato a suonare al campanello di casa, non hanno ottenuto risposta. Così nel pomeriggio di lunedì 25 luglio è partita la chiamata ai vigili del fuoco che, una volta giunti in un condomino di via Degli Spalti, non hanno avuto difficoltà ad entrare nell'appartamento.

All'interno dell'alloggio hanno trovato la proprietaria di casa: una donna di 59 anni ormai priva di vita accasciata nella doccia. Secondo i primi accertamenti la donna sarebbe deceduta a casa di un improvviso malore proprio mentre stava facendo la doccia. Il decesso risalirebbe ormai a diversi giorni fa, forse addirittura un mese.

Ancora vivo il cagnolino

All'interno dell'appartamento si trovava anche il cagnolino della donna, che nonostante tutto il tempo passato dal decesso, è stato trovato vivo anche se disidratato e in difficoltà. L'animale domestico è stato recuperato e affidato al canile che ora se ne sta prendendo cura.

Le indagini della polizia locale

Sul posto è stata fatta arrivare anche la polizia locale del Comune di Mantova per gli accertamenti e le indagini del caso. A quanto pare infatti la 59enne, oltre a vivere sola, aveva solamente una sorella che ora gli agenti stanno contattando per informarla sull'accaduto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter