SCATTATE LE MANETTE

Doveva scontare una pena per resistenza a pubblico ufficiale: scattano le manette per un 31enne

L'uomo è stato accompagnato presso il carcere di Mantova.

Doveva scontare una pena per resistenza a pubblico ufficiale: scattano le manette per un 31enne
Mantova, 12 Febbraio 2020 ore 15:30

Contrasto alla criminalità diffusa e all’immigrazione clandestina: pluripregiudicato straniero arrestato e condannato a Milano per il reato di resistenza a pubblico ufficiale.

Trovato pluripregiudicato che doveva essere in carcere

Nella giornata di ieri, 11 febbraio 2020, nel corso dei consueti controlli effettuati dall’Ufficio Immigrazione della Questura sulla attualità dei titoli di soggiorno posseduti da cittadini stranieri residenti nella nostra Provincia, è stato individuato C.A., cittadino marocchino di 31 anni, con a suo carico un Ordine di Carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Milano per il reato di Resistenza a Pubblico Ufficiale commesso a Milano.

Arrestato e condotto in carcere

C.A., con numerosi precedenti penali, tra i quali produzione e spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali,  è stato pertanto immediatamente tratto in arresto e subito accompagnato alla Casa Circondariale di Mantova, ove dovrà scontare la pena di un anno di reclusione.

LEGGI ANCHE: Carabiniere fuori servizio salva due persone dalle fiamme: eroe a Bozzolo

TORNA ALLA HOME

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve