Al via le riprese

Cortometraggio sul Covid, si cercando partner per realizzarlo

Il progetto che salva la memoria della pandemia ha bisogno del contributo di tutta la comunità.

Cortometraggio sul Covid, si cercando partner per realizzarlo
Mantova, 01 Ottobre 2020 ore 15:25

Il progetto che salva la memoria della pandemia ha bisogno del contributo di tutta la comunità. In partenza le riprese del corto.

Si cercano partner per realizzare il corto sul Covid

Anche una piattaforma di crowdfunding per sostenere il docu-film co-prodotto da ASST, MySound, Strongvilla, Fondazione Comunità Mantovana, Domus Immobiliare, con il patrocinio di Mantova Film Commission e in collaborazione con Ars Creazione e Spettacolo. Si cercano partner pubblici o privati, aziende o cittadini che vogliano sostenere il progetto.
Un’iniziativa culturale importante, in quanto rappresenta la testimonianza di un momento drammatico della nostra storia. Un’opportunità per la comunità di custodire la memoria della pandemia che ancora sta sconvolgendo il mondo, attraverso la voce dei protagonisti. Chiunque è interessato a contribuire al progetto può farlo collegandosi al seguente indirizzo web:
www.kickstarter.com/projects/921134052/covidays-1943.

Almeno 2mila euro come obiettivo

Per il crowdfunding è stata fissata al momento una soglia di circa 2.000 euro (che può essere innalzata una volta raggiunta), anche se la cifra ancora da raccogliere per concludere i lavori si aggira sugli 8mila euro. Alcuni cittadini hanno deciso di sostenere l’opera, dichiarando di credere nel suo valore. Il primo step delPer informazioni è possibile contattare info@mantovafilmcommission.it.
Fra la fine di agosto e le prime settimane si settembre sono stati intervistati medici, infermieri e altri professionisti di ASST, insieme alle autorità cittadine. Riprese a cura dei registi Mario d’Anna e Stefano Mangoni, in un set cinematografico professionale, montato per l’occasione all’interno di una palazzina del Carlo Poma.

Intervistati pazienti e operatori

Come è stata affrontata la pandemia? Qual è stata la reazione professionale e umana degli operatori? Sono queste le domande attorno alle quali si costruirà il racconto. Sono stati intervistati anche alcuni pazienti, che hanno arricchito la storia con il loro vissuto personale di malattia e guarigione, nonché le principali autorità di Mantova. Circa 30 persone che con esperienze e punti di vista diversi faranno memoria di questa pagina drammatica della storia.
Il prodotto contempla anche un cortometraggio che coinvolgerà attori mantovani: si tratta di una parte filmica che racconterà in modo originale il periodo Covid. Il casting è stato effettuato lo scorso 19 settembre e le riprese si svolgeranno sempre all’ospedale di Mantova. Il film sarà poi proiettato nei primi mesi del 2021, nell’ambito di un evento dedicato.

Casting a Mantova: si cercano attori per un cortometraggio sul Covid

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia