Mantova

Coppia di coniugi spacciatori ed estorsori in manette: rifornivano il quartiere Lunetta VIDEO

La donna si occupava della "piazza" mentre il marito era in carcere.

Mantova, 09 Novembre 2020 ore 09:57

Al termine di una complessa attività di indagine un uomo e una donna, sposati e conviventi, sono finiti in manette per spaccio ed estorsione.

In manette marito e moglie spacciatori ed estorsori

Grazie a un’importante indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Mantova, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Mantova hanno eseguito una misura di custodia cautelare, richiesta dalla locale Procura ed emessa dal Giudice per le indagini preliminari di Mantova, nei confronti di due soggetti, marito e moglie, extracomunitari, poiché ritenuti responsabili di spaccio di sostanze stupefacenti ed estorsione continuata aggravata.

Violenza contro un tossicodipendente e spaccio quotidiano nel quartiere Lunetta

Le indagini, durate circa quattro mesi, hanno consentito di documentare più episodi violenti posti in essere da entrambi i coniugi, anche con armi da taglio, nei confronti di un “cliente” tossicodipendente per questioni legate alla droga.
Contestualmente gli investigatori sono stati in grado di ricostruire che la coppia era solita spacciare cocaina, con cadenza pressoché giornaliera, nel quartiere Lunetta di Mantova. In particolare i Carabinieri hanno potuto appurare che durante i diversi periodi di detenzioni dell’uomo, arrestato più volte in diverse circostanza, la moglie con lui convivente ha preso in mano la situazione gestendo il racket di droga.

In carcere e agli arresti domiciliari

Dopo l’arresto l’uomo è tornato nuovamente in carcere mentre la donna è stata sottoposta agli arresti domiciliari.

LEGGI ANCHE: 

Ospedali pieni, ma l’attività chirurgica non deve fermarsi: Asst Mantova si riorganizza per operare

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia