Poggio Rusco

Controllo in una ditta tessile: lavoratore in nero e norme anti Covid ignorate

Attività sospesa e una multa salatissima.

Controllo in una ditta tessile: lavoratore in nero e norme anti Covid ignorate
Cronaca Mantova, 19 Dicembre 2020 ore 10:51

Nella giornata di ieri, venerdì 18 dicembre 2020, i Carabinieri di Poggio Rusco, unitamente a personale dell’Ispettorato del lavoro, nell’ambito di una pianificata attività di controlli disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Mantova e finalizzati al contrasto dello sfruttamento della manodopera e del rispetto delle normative anti-covid in prossimità delle imminenti festività natalizie, hanno eseguito un accesso presso una ditta tessile nel comune di Poggio Rusco.

Lavoratore in nero

I Carabinieri, al loro arrivo, hanno riscontrato la presenza di un lavoratore “in nero” poiché privo di qualsiasi contratto ed inoltre hanno verificato la mancata applicazione dei protocolli anti-covid con conseguente rischio di contagio per gli altri lavoratori. Al termine del controllo, in ragione della gravità delle contestazioni accertate, è stata disposta  la sospensione dell’attività imprenditoriale e sono state elevate sanzioni amministrative per un ammontare di 6000 (seimila) Euro.

LEGGI ANCHE: Due ragazzi stranieri in nero e senza tutele a fare traslochi: multa e sospensione dell’attività per il titolare dell’azienda

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità