lotta al covid

ASST Mantova, arrivato il nuovo carico di vaccini Pfizer-Biontech

Si tratta di 195 flaconi, corrispondenti a 1.170 dosi.

ASST Mantova, arrivato il nuovo carico di vaccini Pfizer-Biontech
Cronaca Mantova, 20 Gennaio 2021 ore 14:43

Nella mattinata di oggi è arrivato il nuovo carico di vaccini della Pfizer-Biontech. Si tratta di 195 flaconi, corrispondenti a 1.170 dosi.

Ritardato di un giorno l’approvvigionamento

La ditta produttrice ha comunicato ieri ad ASST che il ritardo nell’invio del vaccino è dovuto al nuovo piano di allocazione e di spedizione per le prossime settimane, che ha coinvolto tutti i paesi europei e verrà finalizzato quanto prima.

LEGGI ANCHE: A Mantova iniziato il richiamo delle vaccinazioni anti-Covid, domani in arrivo altre dosi

Completato il richiamo delle prime vaccinazioni

Ieri, 19 gennaio 2021, è stato completato il richiamo delle prime vaccinazioni somministrate durante il V-day, negli ambulatori del nuovo centro prelievi del Carlo Poma, per circa 50 professionisti della sanità che lo scorso 27 dicembre hanno ricevuto la prima dose e che si sono presentati per la seconda.

Dal 25 gennaio continuerà il richiamo

Dal 25 gennaio si procederà con il richiamo per tutti e si continuerà fino al 6 febbraio.  Questa settimana, inoltre, il personale di ASST dovrebbe iniziare a somministrare il vaccino a ulteriori professionisti che ancora non lo hanno ricevuto.

LEGGI ANCHE: Al Poma “si fa la storia”: arrivate oltre 3.500 dosi di vaccino Covid

Si tratta di 195 flaconi, corrispondenti a 1.170 dosi.

I numeri di Ats Mantova

Come Ats Mantova aveva già annunciato che dal 27 dicembre, giornata simbolica per l’avvio dell’iniziativa, al 12 gennaio 2021, sono state somministrate complessivamente 2.557 vaccinazioni. Il 18 gennaio si partirà con il richiamo, la seconda dose prevista per tutte le persone che hanno ricevuto la prima.

Una campagna complessa e articolata che ha richiesto un notevole sforzo organizzativo. Come testimonia il direttore generale di ASST Mantova Raffaello Stradoni:

“Abbiamo attivato otto ambulatori vaccinali, di cui cinque all’ospedale di Mantova, due ad Asola e uno a Pieve di Coriano. Gli ambulatori sono stati incrementati in modo graduale, col progredire del numero di persone da vaccinare. Il nostro lavoro ha comportato anche l’addestramento del personale delle Rsa per la somministrazione delle vaccinazioni all’interno delle strutture. Nel giro di tre settimane completeremo l’attività vaccinale con l’inoculazione della seconda dose del vaccino”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli