Arrestato 52enne macedone per esecuzione mandato di cattura estero

L'uomo deve rispondere del reato di lesioni personali in concorso.

Arrestato 52enne macedone per esecuzione mandato di cattura estero
Cronaca Viadana, 11 Ottobre 2019 ore 12:26

L’uomo deve rispondere del reato di lesioni personali in concorso.

Arrestato 52enne macedone

Nella giornata di ieri, 10 Settembre 2019, il personale della Squadra Mobile della Questura di Mantova ha arrestato  un 52enne su cui pendeva un mandato di cattura emesso dall’Autorità Giudiziaria estera. L’uomo, con precedenti per lesioni, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, al termine di accurate ricerche è stato rintracciato nottetempo presso un motel di Viadana ed è stato associato alla Casa circondariale di Mantova in esecuzione di una misura cautelare emessa dalle autorità Macedoni, suo Stato d’origine, in attesa che il Presidente della Corte d’Appello di Brescia si pronunci sulla richiesta di estradizione del medesimo Stato.

Il soggetto è chiamato a rispondere del reato di lesioni personali in concorso ex art. 131 del codice penale Macedone per avere, nel 2015, usato violenza insieme ad altri due imputati nei confronti di un terzo individuo, colpendolo alla testa e al viso con un manico di zappa di legno, procurandogli gravi lesioni.

LEGGI ANCHE: Sfruttamento e lavoro nero: 4 titolari d’azienda in manette e 2 laboratori sotto sequestro

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità