Cronaca
San Giovanni del Dosso

Ancora gravissimo l'anziano ustionato: portato al Niguarda

Era all'ospedale di Cremona, ma la situazione è particolarmente seria

Ancora gravissimo l'anziano ustionato: portato al Niguarda
Cronaca 14 Luglio 2022 ore 10:37

Ustioni molto gravi: il 79enne da Cremona a Milano

Sono ancora molto gravi le condizioni del 79enne di San Giacomo delle Segnate che nella giornata di martedì è rimasto ustionato mentre bruciava sterpaglie nella vicina San Giovanni del Dosso. Tanto che i medici dell'ospedale di Cremona, dove l'anziano era stato inizialmente ricoverato, hanno deciso di trasferirlo al Centro ustioni dell'ospedale Niguarda di Milano, che è punto di riferimento a livello regionale. La condizioni del 79enne sono infatti piuttosto critiche a causa del rogo nel quale è rimasto coinvolto.

Malore improvviso, rimane avvolto dalle fiamme

L'uomo nella mattinata di martedì stava bruciando delle sterpaglie in un'area adiacente a via Carpigiana, nelle campagne di San Giovanni del Dosso. Ad un tratto però, forse anche a causa di alcune raffiche di vento, quello che doveva essere un rogo controllato ha iniziato a divampare creando un denso fumo. Proprio a causa del fumo l'anziano avrebbe avuto un malore e sarebbe crollato a terra privo di sensi.

Quando i vigili del fuoco, chiamati da alcuni vicini che avevano visto fumo e fuoco, sono arrivati sul posto, hanno trovato il 79enne riverso al suolo e hanno chiamato il 118. L'uomo è stato stabilizzato sul posto e portato in ospedale con ustioni sul 70% del corpo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter