IMMUNITA'

Al via i test sierologici a Mantova: a cosa servono, dove si faranno e chi verrà sottoposto

Previsti 500 esami al giorno.

Al via i test sierologici a Mantova: a cosa servono, dove si faranno e chi verrà sottoposto
Mantova, 23 Aprile 2020 ore 09:47

Via ai test sierologici Covid a partire dalla settimana prossima. Come disposto da Regione Lombardia, ASST Mantova si sta attivando per l’esecuzione di questi esami, finalizzati all’identificazione degli anticorpi IgM ed IgG contro il  Covid 19. Si studia, in altre parole, lo stato di immunità al nuovo coronavirus.

LEGGI ANCHE: Carabinieri consegnano la pensione a coppia di anziani e pagano per loro le bollette

Test sierologici al via a Mantova

I test saranno destinati, in ordine di priorità, agli operatori di ASST, agli operatori di ATS della Val Padana (area di Mantova), agli operatori delle strutture socio sanitarie, alle Forze dell’Ordine, ai cittadini inviati da ATS. Per questa attività si ipotizza la riapertura del punto prelievi di Via Trento. I  destinatari dei test sierologici  saranno individuati da ASST Mantova e da ATS . Non si tratta di prestazioni richieste dai cittadini. I test saranno quindi programmati e prenotati. 

Gli altri punti prelievo ai quali fare riferimento, secondo il criterio di prossimità territoriale, potrebbero essere Pieve di Coriano e Bozzolo, sempre previa programmazione di fasce orarie dedicate e prenotazione, in modo da ottimizzare le potenzialità di esecuzione dei test, stimate in 500 test al giorno.

PUNTI PRELIEVO AZIENDALI

Sarà prorogata fino al 31 maggio la chiusura dei Punti Prelievo di Roncoferraro, Castelbelforte, Campitello, Quistello, Poggio Rusco Castelgoffredo, Mantova, già disposta valutando le esigenze dell’emergenza Covid. Tale attività potrà essere rimodulata nel corso del mese, su decisione dell’Unità di crisi aziendale, in base dei volumi di attività dei test sierologici.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia