Menu
Cerca
Castiglione delle Stiviere

Ai domiciliari evade più volte per rubare e fare una passeggiata.. e alla fine finisce in carcere

Ha abusato troppe volte del sistema "blando" che lo aveva rispedito a casa nonostante le violazioni.

Ai domiciliari evade più volte per rubare e fare una passeggiata.. e alla fine finisce in carcere
Cronaca Alto Mantovano, 27 Maggio 2021 ore 16:50

Era stato arrestato due volte in due giorni per evasione, ma in realtà era successo più volte di non trovarlo a casa nonostante l'obbligo impostogli dal giudice di rimanerci. E così un 26enne residente a Castiglione delle Stiviere si è giocato la sua libertà e, all'ennesimo arresto, è stato disposta la sua permanenza in carcere.

Evasore seriale alla fine finisce in carcere

Alla fine la giustizia ha fatto il suo corso. P.G.I.D., pluripregiudicato 26enne originario della Romania e domiciliato a Castiglione delle Stiviere, si era reso protagonista, in più riprese, di evasione dagli arresti domiciliari, ben due volte, ed in più responsabile, durante le due evasioni, di furto aggravato, perpetrato ai danni di un bar di Castiglione delle Stiviere durante la serata del 24 maggio 2021, arrestato dai Carabinieri della locale Stazione, unitamente ai colleghi dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia, e, durante la mattinata del 25 maggio 2021, nuovamente arrestato per evasione e porto abusivo di oggetti atti ad offendere, da una pattuglia dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Castiglione delle Stiviere, mentre si aggirava per le vie del paese, come se nulla fosse, occultando sotto la maglietta un grosso coltello da cucina.

Sorpreso - troppe volte - fuori casa

In entrambi i casi, l’Autorità Giudiziaria Mantovana, ne aveva disposto, convalidando l’arresto, l’accompagnamento presso la sua abitazione per la detenzione in regime di arresti domiciliari.
E qui l’epilogo. Il Tribunale Ordinario di Brescia, con Ordinanza di Aggravamento della Misura degli Arresti Domiciliari, ha disposto la custodia in carcere del 26enne a seguito delle ripetute trasgressioni agli obblighi imposti dall’Autorità Giudiziaria e, per tanto, nel pomeriggio di ieri 26 maggio, è stato tratto in arresto dai Carabinieri della Stazione di Castiglione delle Stiviere e tradotto presso la Casa Circondariale di Mantova.
P.G.I.D., infatti, durante la tarda mattinata del 21 maggio, era stato arrestato, dai militari della Stazione di Castiglione delle Stiviere, poiché, in più occasioni, aveva trasgredito agli obblighi imposti dall’Autorità Giudiziaria Bresciana, nello specifico, quello di presentazione alla P.G..