Truffe online

30enne napoletano denunciato per frode informatica: vittima un mantovano

La vittima si è rivolta ai Carabinieri di Asola che hanno scovato il truffatore.

30enne napoletano denunciato per frode informatica: vittima un mantovano
Alto Mantovano, 27 Luglio 2020 ore 16:42

I Carabinieri della Stazione di Asola, a seguito di denuncia formalizzata ed a conclusione di attività d’indagine, sono riusciti a smascherare e di conseguenza a denunciare in stato di libertà M.D.P. 30enne, residente a Napoli, responsabile di accesso abusivo a sistema informatico e telematico – frode informatica in concorso.

30enne denunciato per frode informatica

Il 30enne accedeva al conto corrente di un 62enne residente nell’Alto Mantovano e, alterando il funzionamento del sistema bancario “HOME BANKING”, trasferiva la somma di 400,00 Euro su un altro conto corrente. La vittima prescelta per la frode informatica si è rivolta ai Carabinieri di Asola che, dopo aver avviato un’attività d’indagine, hanno identificato l’autore che ora dovrà rispondere all’Autorità Giudiziaria.

LEGGI ANCHE: Incinta di 6 mesi sconfisse il Covid con il plasma iperimmune: ora la piccola Beatrice Vittoria è finalmente nata 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia