Il 16 febbraio

Una passeggiata al buio per sensibilizzare sul risparmio energetico e la pace

L'annuale manifestazione "M'illumino di meno" diventa "M'illumino di pace"

Una passeggiata al buio per sensibilizzare sul risparmio energetico e la pace
Pubblicato:
Aggiornato:

Il 16 febbraio viene celebrata la Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, grazie all'evento storico "M’illumino di meno" organizzato dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di Radio 2. Il gruppo dei volontari mantovani di Emergency ha proposto al Comune di Mantova un'iniziativa che prevede una passeggiata al buio, che culminerà con un momento di spegnimento delle luci alla Rocca di Sparafucile. Ma per non dimenticare la presenza di conflitti nel mondo, il titolo dell'iniziativa è stato modificato in "M’illumino di pace".

"M'illumino di meno" diventa "M'illumino di pace"

La proposta è stata accolta dall’assessore all'Ambiente Andrea Murari che parteciperà all’iniziativa e che ha partecipato alla presentazione che si è tenuta venerdì 9 febbraio nell’aula consiliare del Comune di Mantova. Sono intervenute anche Maria Gloria Monfrini e Rosanna De Bergami.

Per non dimenticare la presenza di conflitti nel mondo, come ad esempio quelli in Ucraina, Israele, Palestina, Sudan e altri conflitti altrettanto drammatici, il titolo dell'iniziativa è stato modificato in "M’illumino di pace".

Quindici associazioni hanno aderito all'evento, includendo Emergency, Hortus agricoltura sociale, Il Colibrì, Mantova x la pace, Mantova Gas - gruppo acquisto solidale, Git di Banca Etica, Fridays for future, Alce nero, La trama dei diritti Csv Lombardia sud est, Arcigay La Salamandra, Fly project, Pompieri senza frontiere, Comunità Laudato Si e Università Verde Pietro Toesca.

Il percorso della passeggiata vedrà come punto di partenza alle 17.30 il Palazzo Ducale, poi lungo la ciclabile del ponte di San Giorgio sino al sottopasso che porta alla Rocca di Sparafucile dove si terranno i saluti dell'assessore Andrea Murari e di alcune delle associazioni partecipanti. Infine, Roberta Vesentini della compagnia Campogalliani leggerà alcuni messaggi di Gino Strada e altri autori. I partecipanti dovranno dotarsi di luci artificiali alimentate a pila o a led. La manifestazione si concluderà alle 19.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali