Tempo libero
Eventi da non perdere

Cosa fare a Mantova e provincia: gli eventi del weekend (29-30 gennaio 2022)

La consueta selezione di appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo.

Cosa fare a Mantova e provincia: gli eventi del weekend (29-30 gennaio 2022)
Tempo libero Mantova, 28 Gennaio 2022 ore 11:24

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo a Mantova e provincia. Ecco i nostri consigli per sabato 29 e domenica 30 gennaio 2022.

Gli eventi da non perdere questo fine settimana

GONZAGA, Teatro comunale - “Non ti ho protetta da nulla”: incontro con l’ebraista Matteo Corradini

  • venerdì 28 gennaio alle ore 21

L'evento è inserito nel ciclo di appuntamenti organizzati dal Comune di Gonzaga per la Giornata della Memoria. Nel corso della serata, la violinista Giovanna Camerlenghi suonerà un violino Zalud
appartenuto a musicisti ebrei deportati nel ghetto di Terezín.

La partecipazione è gratuita con prenotazione obbligatoria al tel. 0376 58147, email biblioteca@comune.gonzaga.mn.it. Per prendere parte alla serata è necessario essere in possesso di Green Pass Rafforzato e indossare la mascherina FFP2.

MANTOVA, Teatro sociale - "PanPers in "10 anni di minchiate"

  • 29 gennaio 2022 ore 21 


Per Biglietti: bit.ly/PanPers_Mantova

PER MAGGIORI INFO CLICCA QUI 

GONZAGA - Tour guidato per l’ultimo giorno di apertura della mostra “Tre, otto, trecento”

  • Sabato 29 gennaio 2022

In occasione dell’ultimo giorno di apertura di “Tre, otto, trecento”, mostra sulla Battaglia Partigiana di Gonzaga allestita nell’ex convento di S. Maria, sabato 29 gennaio si terrà un tour guidato all’esposizione con gli interventi di Fabio Cavazzoli, docente e rappresentante del circolo culturale “I. Bonomi”, e della professoressa Anna Pezzella, presidente della sezione ANPI di Suzzara Motteggiana e Gonzaga.

A partecipazione gratuita, il tour si svolgerà alle ore 16:30, è gradita la prenotazione: tel.
0376/58147, e mail biblioteca@comune.gonzaga.mn.it

ASOLA, Museo Civico G.Bellini - "Tra acqua e terra"

  • domenica 30 gennaio ore 16.00

Delineando le linee essenziali di un progetto di studio in fase di sviluppo, domenica 30 gennaio alle ore 16.00 presso il Museo civico "G. Bellini, Andrea Lui interverrà sull'argomento con "Uomini ed acque: spunti per un'indagine sul territorio asolano tra Cinquecento e Seicento".
Verranno toccati alcuni ambiti in cui l’indagine documentaria relativa alla regolamentazione idraulica può suggerire una rilettura della storia locale non priva di dettagli inediti e degn di interesse. In modo particolare verrà fatto riferimento alla gestione dell’apparato difensivo della fortezza, alla conduzione delle attività agricole e artigianali e al commercio.

PER MAGGIORI INFO CLICCA QUI 

MANTOVA, casa del Mategna - Rassegna culturale "Alla fine dei conti, riflessioni sulla vita e sulla morte"

  •  

"Alla fine dei Conti - spiega Elena Alfonsi - è una rassegna culturale con una serie di appuntamenti che si prefiggono di offrire al pubblico spazi di riflessione sul tema della morte per incrementare l'attenzione culturale sul valore della vita, attraverso alcune corrispondenze. Le conferenze si svolgeranno prevalentemente alla Casa del Mantegna - continua l'ideatrice -. E' mio desiderio continuare a dare pienezza di riconoscenza per aver avuto nella vita questa straordinaria opportunità. La criptica dimora mantegnesca ha accolto chi ha lavorato e l'affezionato pubblico avvolgendo tutti noi di anno in anno di un'aura di tranquillità, infondendo all'animo la serenità per affrontare un tema così delicato".

Le conferenze proseguiranno sino a marzo. Programma completo su www.allafinedeiconti.it

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCA QUI 

MANTOVA, Casa del Mantegna - Giuseppe Marcotti - Spazi inclinati

  • Fino al 13 febbraio 2022

Presso la Casa del Mantegna, cortile interno circolare rinascimentale (in Via Giovanni Acerbi 47 a Mantova) si tiene la mostra "spazi inclinati" ad ingresso gratuito da Mercoledì a Domenica.
Orario 10 - 13 / 14.30 - 18.30

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

GONZAGA - Tre, Otto, Trecento: la Battaglia partigiana di Gonzaga

  • Fino al 29 gennaio 2022

Si potrà visitare da sabato 11 dicembre 2021 fino a sabato 29 gennaio 2022 “Tre, Otto, Trecento: la Battaglia partigiana di Gonzaga”, esposizione dei disegni di Nani Tedeschi e dei documenti d’archivio riguardanti la Battaglia partigiana di Gonzaga, allestita negli ambienti dell’ex Covento di S. Maria.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCA QUI 

MANTOVA - Festival dei Colli Morenici Winter Edition 2021”

  • Fino al 19 febbraio 2022

Il Festival dei Colli Morenici Winter Edition è iniziato il 27 novembre 2021 e terminerà 19 febbraio 2022, coprendo tre mesi invernali con la realizzazione di otto diversi spettacoli di Musica da Camera che daranno risalto ad alcune splendide location degli ottoComuni aderenti Comuni aderenti Comuni aderenti: si riconfermano i sei Comuni coinvolti nel Festival estivo (Volta Mantovana, Solferino, Monzambano, Ponti sul Mincio, Goito, Cavriana) con l'aggiunta dei nuovi Comuni di Medole e Guidizzolo che hanno accettato di aderire con grande entusiasmo; le location scelte saranno sale da Concerto, Teatri e Chiese.

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

MANTOVA - Biblioteca Comunale Teresiana. Mostra "Dai Libri di…. Vite Svelate"

  • Dal 19 dicembre al 19 marzo 2021

La mostra curata da Federica Bianchi espone una selezione di sessanta ex libris, cartellini a stampa apposti all’interno dei libro, generalmente su carte di guardia o controguardie o frontespizi, per attestarne la proprietà.
Attraverso un percorso cronologico, dal Cinquecento alla contemporaneità, il visitatore potrà ammirare un’accurata rassegna iconografica declinata in una classificazione tipologica che pone in luce ex libris araldici, epigrafici, monogrammi, calligrafici e figurativi, che oltre ad esprimere un’evidente dichiarazione di appartenenza, sono, contemporaneamente, i messaggeri di un significato caratterizzante il pensiero, il gusto, la professione, le preferenze culturali e letterarie del proprietario.
È una rassegna di “piccola arte grafica”, raffinati capolavori che alla fine dell’Ottocento conquistarono il
pubblico dei bibliofili italiani e europei, che ne fecero oggetti da collezione da acquistare in librerie antiquarie, aste pubbliche o attraverso permute gratuite. La mostra sarà visitabile, nei giorni e orari di apertura della Biblioteca, dal 19 dicembre 2021 fino al 19 marzo 2022.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter