Menu
Cerca
Decreto in arrivo

Sanitari NoVax, il sindaco Palazzi a favore dei provvedimenti annunciati da Draghi: “Proceda rapidamente”

La preoccupazione è per i pazienti che vengono messi a rischio da coloro che per motivi ideologici rifiutano il vaccino ma lavorano in ambito sanitario.

Sanitari NoVax, il sindaco Palazzi a favore dei provvedimenti annunciati da Draghi: “Proceda rapidamente”
Politica Mantova, 28 Marzo 2021 ore 11:22

Il sindaco Mattia Palazzi si schiera pubblicamente a favore del Governo Draghi che ha annunciato provvedimenti contro i sanitari che rifiutano il vaccino anti Covid.

Palazzi sta con Draghi: provvedimenti contro i sanitari NoVax

“Il Governo sta valutando una norma per evitare che operatori sanitari che rifiutano il vaccino, non per patologie, ma perché ‘no vax’, ossia per scelta ideologica, possano continuare ad avere mansioni a contatto con anziani e malati, in strutture sanitarie e socio sanitarie. Io sono assolutamente d’accordo e spero che il Governo proceda rapidamente in tale direzione.”

Non ha dubbi Mattia Palazzi, primo cittadino di Mantova, sul fatto che si debba intervenire su quella frangia di sanitari NoVax che rifiutando il vaccino mettono a rischio i pazienti che accudiscono. Affida così, mediante la sua pagina Facebook, il suo appoggio alla direzione che intende intraprendere sul tema il Governo Draghi.

Decreto annunciato

“Il Governo intende intervenire: non va bene che operatori sanitari non vaccinati siano a contatto con malati. La ministra Cartabia sta prendendo un provvedimento a riguardo“.

Lo ha dichiarato il premier Mario Draghi in occasione della conferenza stampa tenutasi il 26 marzo, per poi precisare: l’intervento sugli operatori sanitari non vaccinati “sarà un decreto“.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli