Il professore mantovano che ha folgorato Di Maio

Alberto Bonisoli è l’uomo che il candidato premier M5S Luigi Di Maio vuole al dicastero delle Attività culturali e del turismo.

Il professore mantovano che ha folgorato Di Maio
Mantova, 02 Marzo 2018 ore 10:20

Il professore mantovano Alberto Bonisoli avrebbe folgorato il candidato premier M5S Luigi Di Maio.

Il professore mantovano Alberto Bonisoli è in rampa di lancio

Alberto Bonisoli è nato nel Mantovano nel 1961, precisamente a Castel’d’Ario. Ma non si è fermato lì. Figlio di un dirigente dell’Auricchio, dopo le scuole locali si è spostato con la famiglia a Cremona dove ha frequentato il Liceo Scientifico. Successivamente si è laureato alla Bocconi in Economia. Suo padre Enzo è tornato a vivere a Castel D’Ario, la madre invece è deceduta qualche anno fa.

Cattedra alla Bocconi

Bonisoli ha una cattedra alla Bocconi in Innovation Mangement, per una ventina di anni è stato ricercatore, motivo per il quale ha viaggiato molto. Appassionato di arte ma anche di moda, dal 2012 è rettore della Nuova Accademia di Belle Arti di Milano, nonché – dal 2013 – presidente della piattaforma Sistema formativo Moda. Un’incursione in politica c’era già stata tra il 2005 e 2007 , quando ricoperto il ruolo di consulente del Ministero dell’Istruzione per elaborare programmi di ricerca e sviluppo nel mondo universitario. Così ha avuto modo di conoscere Luigi Di Maio.

Feeling immediato

Proprio da questo incontro casuale, in cui il Professore ha avuto modo di discutere con il candidato Premier circa le cose che avrebbe voluto cambiare in ambito di burocrazia ministeriale, è nato un feeling di ideali tra i due. Da lì il passo è stato breve e oggi Bonisoli potrebbe assurgere al ruolo di Ministro per i 5Stelle.

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia