Dara, Rauti e Volpi: scopriamo il CV dei tre trionfatori nel Mantovano

Scopriamo i curricula dei 3 vincitori politici nel Mantovano. Che esperienza hanno? Studi? Formazione politica? E spunta anche Gianni Alemanno.

Dara, Rauti e Volpi: scopriamo il CV dei tre trionfatori nel Mantovano
Mantova, 05 Marzo 2018 ore 11:21

Dara, Rauti e Volpi: il trio vincente del Centrodestra in queste edizioni 2018 ha sbancato nel Mantovano.

Raffaele Volpi: uomo di Salvini

Inizia la sua carriera politica come deputato per la Lega Nord nel 2008, durante quella legislatura ha ricoperto il ruolo di Segretario del gruppo Lega Nord alla Camera dei Deputati, membro della I Commissione Affari Costituzionali, membro della Giunta per il Regolamento, membro dell’Osservatorio della Camera dei Deputati sui fenomeni di xenofobia e razzismo, membro della XI Commissione Affari Sociali in sostituzione prima del Sottosegretario alla Semplificazione Normativa Maurizio Balocchi e poi al Sottosegretario alla Salute Francesca Martini, membro della Comitato di controllo e vigilanza sull’immigrazione e membro della Commissione sulle attività illecite del ciclo dei rifiuti. È stato eletto nel 2013 senatore per la Lega Nord diventando dal 19 marzo 2013 vicecapogruppo della Lega Nord al Senato della Repubblica. Dal 04/04/2015: Componente Commissione permanente XII Igiene e sanita’. Dal 05/06/2014: Segretario Consiglio di Presidenza. Della sua formazione scolastica si sa che ha conseguito un diploma presso l’istituto tecnico per geometri.
Monitorando la sua attività di Onorevole  scopriamo che Ha votato 383 volte (3.87% sul totale dei voti) diversamente dal proprio gruppo parlamentare (voti ribelli). Nei voti chiave ha votato:  

E’ inoltre possibile verificare il livello di assenze e presenze di Volpi nonché controllare la sua situazione patrimoniale, valutata – in termini di completezza di informazione – scarsa e parziale dal sistema.

Isabella Rauti: Ufficiale, giornalista e moglie di Alemanno

Si presenta così, sui propri social: PhD, giornalista professionista. Analista Politico Gender Advisor.Ufficiale Esercito Italiano(Ris Sel). Ufficiale Riserva Selezionata delle Forze Armate presso Esercito Italiano. Ha lavorato presso Ministero degli Interni, rivestito il ruolo di Consigliere regionale e membro dell’Ufficio di Presidenza presso Consiglio Regionale del Lazio. E’ stata inoltre Capo Dipartimento presso il Ministero per le Pari Opportunità e consigliera nazionale di parità presso Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali. Ha studiato Pedagogia presso Libera Università Maria Santissima Assunta di Roma. E’ sposata con l’ex sindaco di Roma Gianni Alemanno, anche se dopo una prima separazione durata 7 anni e relativa riconciliazione, pare che la coppia sia saltata di nuovo. Tecnicamente, però, sono ancora sposati.

Andrea Dara: inganna l’attesa con una bistecca

Andrea Dara, classe 1979, di Castiglione delle Stiviere, nel suo cv si qualifica come “Amministratore azienda sezione tessile”. Della sua istruzione dichiara “Centro formazione professionale elettronica” e “Corso per formazione amministratori presso regione Lombardia”. Esperienza politico amministrativa: Consigliere Comunale dal 2007 al 2012; Consigliere Provinciale dal 2011 al 2013. E’ recentemente stato protagonista – nonostante non avesse parte attiva nei fatti – di una querelle di fuoco legata a un lettera inviata dal sindaco Enrico Volpi ai cittadini, in cui li invitava caldamente a votare Dara. Ieri, in attesa del risultato, ha postato una foto sui suoi social in cui mostrava la modalità scelta per stemperare la tensione: ovvero con una bella bistecca alla griglia.

 

 

 

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia