Autostrada Cremona-Mantova, Fontana: “Solo fake news”

“Già convocato il tavolo per la competitività. Da Capetti e Salini inutile disinformazione”.

Autostrada Cremona-Mantova, Fontana: “Solo fake news”
20 Novembre 2018 ore 14:37

Autostrada Cremona-Mantova, Fontana “ Già convocato il tavolo per la competitività. Da Capetti e Salini solo inutile disinformazione”.

Autostrada Cremona-Mantova

“Abbiamo già individuato in martedì 11 dicembre la data in cui riuniremo congiuntamente i Tavoli per la competitività delle Province di Cremona e Mantova. In quella sede attendiamo proposte concrete sia sull’autostrada Cremona/Mantova, sia su quelle che sono considerate le priorità infrastrutturali per questi territori. Le risorse economiche, come c’erano prima, ci sono anche adesso”. Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, replica così alle dichiarazioni del parlamentare europeo, Massimiliano Salini, e del presidente di Infrastrutture Lombarde, Giuliano Capetti.

LEGGI ANCHE: Cremona-Mantova: l’autostrada non si farà 

Nessuno ha escluso la sua realizzazione

“Nessuno – continua Fontana – ha mai escluso la realizzazione dell’autostrada in questione. Come sempre, le decisioni verranno prese dopo un confronto con chi rappresenta realmente e istituzionalmente i territori in quell’ottica di partenariato che è pietra miliare del nostro modo di governare la regione più importante d’Italia. Quindi nessuna decisione calata dall’alto, ma scelte condivise. Non capisco di cosa stiano parlando Giuliano Capetti che, lo ricordo, è un funzionario pro-tempore messo a capo di Infrastrutture Lombarde proprio dalla Giunta regionale, e l’europarlamentare Massimiliano Salini. Da loro, usando un termine molto in voga, solo fake news”.

Incontri tecnici

Il presidente Fontana ricorda anche di non essersi mai sottratto al confronto, ma anzi di “aver sempre messo la faccia” nelle decisioni prese dall’amministrazione regionale. “Mi riferisco anche ai treni – conclude il presidente – dove, e sfido chiunque a dimostrare il contrario, fin dal mio insediamento mi sono preso non solo le responsabilità della Regione, ma anche quelle di altri. Forse prima di parlare, sarebbe bene farsi un esame di coscienza”.

In attesa del Tavolo che convocheremo per l’11 dicembre, già questa settimana, ci sarà il primo di una serie di incontri tecnici in Regione fra i soggetti interessati per stabilire il percorso per raggiungere obiettivi comuni.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve