ECONOMIA

In Provincia di Mantova aumentato il numero di percettori del reddito di cittadinanza, da 7.743 a 8.013

"E' stato un vero e proprio vaccino per l’Italia".

In Provincia di Mantova aumentato il numero di percettori del reddito di cittadinanza, da 7.743 a 8.013
Mantova, 20 Maggio 2020 ore 16:38

In Provincia di Mantova aumentato il numero di percettori del reddito di cittadinanza 

Secondo il rapporto INPS aggiornato a fine aprile 2020 il numero di persone percettori di Reddito e Pensione di Cittadinanza passa da 7.743 a 8.013 in provincia di Mantova (7.440 per il solo reddito, 2.956 nuclei familiari per una media di 487 euro mensili mentre la pensione ammonta a 213 euro medi mensili)”, afferma Alberto Zolezzi (M5S).

Aumentato anche a livello nazionale

“Il dato regionale vede invece, l’aumento da 190.321 a 197.020 persone coinvolte. Unitamente ai buoni per la spesa il Reddito di cittadinanza (che coinvolge 2.675.218 persone a livello nazionale) è stato un vero e proprio vaccino per l’Italia che ha potuto affrontare la pandemia con dignità e ora i percettori potranno essere protagonisti della Fase 2 – aggiunge Zolezzi – con la possibilità di svolgere mansioni agricole, per esempio. Oltre a quanto comunicato sulla stampa dal Comune di Mantova in merito alla possibilità di impiego per garantire la sicurezza dei nostri bambini nei parchi e nelle aree giochi. Con i decreti del Governo, in particolare il Superecobonus al 110%, si genereranno oltre 119mila posti di lavoro nel settore edile del risparmio energetico. Molte mansioni sono semplici e necessitano di minima formazione e molte aziende hanno già intrapreso questa strada. Mi auguro che si possa passare presto da reddito a lavoro di cittadinanza”, conclude Zolezzi.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia