Donato nuovo ecografo al Pronto soccorso e terapia intensiva di Pieve di Coriano

Donato dal Lions Club Mantova.

Donato nuovo ecografo al Pronto soccorso e terapia intensiva di Pieve di Coriano
Economia Mantova, 15 Ottobre 2019 ore 12:46

Donato dal Lions Club Mantova a Pronto Soccorso e Terapia Intensiva. L’associazione Lions Club Mantova Terre Matildiche ha donato un ecografo  al Pronto Soccorso e Terapia Intensiva del presidio di Pieve di Coriano. L’acquisto è stato effettuato nell’ambito dell’attività di service propria del club. La consegna concordata è per gennaio 2020.

Nuovo ecografo

Il nuovo ecografo costituirà un importante elemento di crescita qualitativa sia delle prestazioni erogate all’utenza, sia del lavoro dei medici e degli infermieri. L’utilizzo delle tecniche ecografiche in emergenza è oggi uno strumento essenziale che consente al medico in urgenza di velocizzare l’inquadramento diagnostico del paziente, fornendo informazioni essenziali e, molto spesso, consentendo diagnosi tempestive già a letto del paziente.

L’importanza di questa donazione

Il valore dell’ecografia in urgenza è ormai riconosciuto dalla comunità scientifica internazionale e richiede un training formativo di relativa, breve durata; in pochi minuti, un’ecografia eseguita da mani esperte, può evidenziare ad esempio la presenza di versamento pleurico, pericardico o addominale, la presenza di un globo vescicale, valutare l’integrità degli organi parenchimatosi addominali (fondamentale dopo un trauma), la presenza di pneumotorace o addensamento polmonare e di trombosi.
In terapia intensiva, l’ecografo rappresenta un ausilio essenziale per il posizionamento di Picc e Cvc e per l’esecuzione di alcune particolari tecniche anestesiologiche mirate. Anche l’attività infermieristica potrà trarne vantaggio, ad esempio per il posizionamento eco-guidato delle cannule venose, in pazienti difficili.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità