Mantova Outlet village incanta con I Love New York

Al Mantova Outlet Village va in scena “I love New York: Fotografie di Brian Hamill – Woody Allen, Robert De Niro e le icone del cinema".

Mantova Outlet village incanta con I Love New York
Mantova, 05 Febbraio 2018 ore 11:37

Il Mantova Outlet Village ci catapulta nella cultura newyorkese che ha fatto scuola, di cinema e di stile.

Mantova Outlet Village: la mostra sulla New York del cinema

Inaugurerà domenica 18 febbraio, al Mantova Outlet Village in via Marco Biagi a Bagnolo San Vito a Mantova, la mostra fotografica “I love New York: fotografie di Brian Hamill – Woody Allen, Robert De Niro e le icone del cinema”, una personale di Brian Hamill, fotoreporter e fotografo di scena, che dagli anni ’70 ha lavorato sul set di oltre settantacinque film, di cui ventisei solo di Woody Allen. La mostra ad ingresso gratuito, è composta da 60 scatti e presenta, per la prima volta in Italia, immagini tratte dai set di film come “Il migliore”, “Big”, “Una moglie”, “Pallottole su Broadway”, “Stardust Memories”, “Sabrina”, “Il pasto nudo”, “La rosa purpurea del Cairo”, “La conversazione”, “Stato di grazia” ed “American Buffalo”.

4 foto Sfoglia la gallery

Ibridazioni tra arte contemporanea e circuiti commerciali

L’esposizione, organizzata grazie alla collaborazione tra Mantova Outlet Village e ONO arte contemporanea, rimarrà aperta al pubblico fino al 22 aprile. Verrà presentata al pubblico domenica 18 febbraio, alle ore 16.30, da Daniela Sogliani, storica dell’arte. “In continuità con le mostre fotografiche di grande successo dedicate alla pittura, alla musica e alla street art con questa esposizione vogliamo celebrare il grande cinema d’autore” – dichiara Sara Sirocchi, Marketing Manager ed organizzatrice dell’evento. “Allen ci è sembrato il protagonista ideale, il suo umorismo è qualcosa di inimitabile. Fa sorridere in modo intelligente, ma anche ridere di pancia. E’ un gioco fulmineo di parole e idee, venato di autoironia, disincanto, cinismo, dissacrazione, ama giocare con i paradossi, ma fa sempre riflettere. Le foto sono davvero tutte affascinanti e il contesto storico-artistico dell’epoca che si respira è stupendamente glamour”.

Un viaggio nella cultura newyorkese

Partendo dal cinema di Allen, la mostra racconta – attraverso le foto di Hamill – la cultura newyorkese, a cavallo degli anni ’60 e ’80. Un mondo di attori, musicisti e sportivi che hanno fatto innamorare di New York tutto il mondo. Hamill non solo è riuscito a catturare lo spirito della città filtrato dal lavoro del regista, ma è stato anche protagonista della cosiddetta scena newyorkese ritraendone, con uno stile unico che non poteva non prescindere anche da un approccio personale e umano, i personaggi straordinari che hanno arricchito la città nel corso della seconda metà del XX secolo. Il suo bouquet di ritratti annovera: Maryl Streep, John Lennon, Francis Ford Coppola, Brad Pitt, Johnny Depp, Robert Downey Jr, Mohammed Ali e ovviamente Robert De Niro – un altro New York addicted – sul set di “Toro Scatenato”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia