Gli anni mantovani di Vivaldi in una mostra

Venerdì 30 novembre, alle 18.30, nella sala delle Vedute delle Biblioteca Teresiana di Mantova, in via Ardigò, si terrà l’inaugurazione della mostra “Vivaldi, Mantova e Le Quattro Stagioni”.

Gli anni mantovani di Vivaldi in una mostra
Mantova, 29 Novembre 2018 ore 16:29

L’esposizione è organizzata dall’Associazione Culturale “P. Pomponazzo”, in occasione del trecentesimo anniversario della venuta a Mantova del musicista Antonio Vivaldi (1718 -1720), con il patrocinio e il sostegno del Comune di Mantova e della Fondazione Comunità Mantovana.

Mostra Vivaldi

Interverranno, tra gli altri, l’assessore alle Biblioteche del Comune di Mantova Paola Nobis e i curatori Mauro Patuzzi e Claudia Mantovani. Per l’occasione il controtenore Angelo Manzotti terrà un breve concerto a tema, accompagnato da un ensemble strumentale. Così la città celebra il celebre compositore settecentesco che ha ospitato per un trienno.

Gli anni mantovani

Nel 1718 fu offerto a Vivaldi il prestigioso incarico di maestro di cappella da camera alla corte del principe Filippo d’Assia-Darmstadt, governatore di Mantova e noto appassionato di musica. Egli si trasferì nella città lombarda e vi rimase per circa tre anni. Di questo periodo, e precisamente della stagione 1720-1721, ci rimangono testimonianze di almeno tre opere tra le quali il Tito Manlio e varie cantate e serenate.

LEGGI ANCHE: Medaglia dal Presidente Mattarella a Mantova

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve