Menu
Cerca
Curtatone

Volantinavano fuori dalla Regione e senza contratto, nei guai tre lavoratori

Sanzionata un'attività di volantinaggio con sede in Valdagno, nella provincia di Vicenza.

Volantinavano fuori dalla Regione e senza contratto, nei guai tre lavoratori
Cronaca Curtatone, 11 Febbraio 2021 ore 16:16

Controlli attività produttiva dei Carabinieri: a Curtatone sanzionati tre addetti al volantinaggio.

Sanzionata attività di volantinaggio veneta

I Carabinieri della Stazione di Curtatone congiuntamente a personale del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Mantova, nel corso dei controlli finalizzati alla prevenzione e repressione del fenomeno dello sfruttamento della manodopera clandestina e al contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da covid-19, hanno sanzionato una attività di volantinaggio con sede in Valdagno, nella provincia di Vicenza.

Scoperti tre lavoratori in nero

In particolare l’attività di verifica è scattata a seguito del controllo di tre lavoratori, tutti di origine indiana e provenienti dal vicentino, intenti a distribuire volantini tra le villette delle frazione Levata.
Considerato che i tre erano sprovvisti di documenti di identità che giustificassero la regolare presenza nel territorio nazionale, i militari hanno eseguito ulteriori approfondimenti accertando che non erano stati nemmeno regolarmente assunti.
Al titolare della società, anche lui indiano, è stata elevata una sanzione di quattromila euro e la sospensione dell’attività produttiva, mentre ai “dipendenti”, oltre alla denuncia penale per la mancata esibizione dei documenti, è stato contestato il mancato rispetto delle misure di contenimento per non aver ottemperato al divieto di spostamento tra regioni.