Violenza sulle donne: nei consultori del Mantovano ci si salva anche con la poesia

Fondamentale continuare l’informazione e la sensibilizzazione della comunità oltre che fornire un aiuto concreto in caso di richiesta.

Violenza sulle donne: nei consultori del Mantovano ci si salva anche con la poesia
Mantova, 14 Novembre 2018 ore 11:32

Violenza sulle donne: ecco il calendario delle letture nei vari consultori della provincia.

Violenza sulle donne

In occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne del 25 novembre, l’ASST di Mantova promuove un calendario di eventi di sensibilizzazione attraverso l’incontro in gruppi e la lettura di poesie. Gli appuntamenti si terranno nei vari consultori della provincia di Mantova tra il 19 e il 29 novembre. Di seguito il programma nel dettaglio.

Il calendario

Consultorio di Poggio Rusco • Lunedì 19 novembre | Ore 9.30 – 11

Consultorio di Suzzara • Lunedì 19 novembre | Ore 14.30 -16.30

Consultorio di Viadana • Martedì 20 novembre | Ore 9.30 – 11.00

Consultorio di Asola • Martedì 20 novembre | Ore 10.30 – 12.30

Consultorio di Ostiglia • Venerdì 23 novembre | Ore 9.00 – 11.00

Consultorio di Mantova • Lunedì 26 novembre | Ore 8.30 – 9.30

Consultorio di Castiglione Delle Stiviere • Lunedì 26 novembre | Ore 10.30 – 12.30

Consultorio di Bozzolo • Martedì 27 novembre | Ore 9.30 – 11.00

Consultorio di Lunetta • Martedì 27 novembre | Ore 8.30 – 10.00

Consultorio di Goito • Giovedì 29 novembre | Ore 9.30 – 11.30

Consultorio di Castel Goffredo • Giovedì 29 novembre | Ore 12.00 – 13.30

I dati

“Ogni forma di violenza maschile contro le donne, di cui il femminicidio rappresenta la manifestazione estrema – afferma Silvia Piani, assessore regionale alle Politiche per la Famiglia, Genitorialità e Pari Opportunità – è qualcosa che colpisce un’intera comunità, che tocca dal profondo le Istituzioni e il cuore di ognuna di noi. Si tratta di un problema innanzitutto culturale e sociale, che deve essere affrontato in un’ottica di prevenzione, di contrasto e di tutela e sostegno delle vittime”.

Secondo i dati riportati nel Rapporto annuale dell’Osservatorio Regionale Anti-violenza le donne che si rivolgono a centri antiviolenza sono in aumento: 4.317 nel 2015, 5.244 nel 2016, 5.892 nel 2017. “Se da un lato non posso che esprimere una profonda soddisfazione per il significativo incremento delle donne che scelgono di uscire dalla spirale di violenza – continua Silvia Piani – appare tristemente evidente quanto sia diffuso questo fenomeno e quanto ci sia ancora da fare in termini di prevenzione”.  Risulta pertanto fondamentale continuare l’informazione e la sensibilizzazione della comunità oltre che fornire un aiuto concreto in caso di richiesta.

LEGGI ANCHE: Violenza sulla madre, poi infierisce sui carabinieri

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia