Cronaca
COdice rosso

Violenza domestica nel mantovano, arrestato un altro aguzzino. I Carabinieri esortano: "Denunciate, possiamo aiutarvi"

Grazie all'intervento dei militari la violenza è stata fermata e l'uomo è finito in carcere.

Violenza domestica nel mantovano, arrestato un altro aguzzino. I Carabinieri esortano: "Denunciate, possiamo aiutarvi"
Cronaca Mantova, 14 Gennaio 2022 ore 10:16

Grazie all'intervento dei militari la violenza è stata fermata e l'uomo è finito in carcere.

Arrestato per violenza di genere

Lo scorso 12 gennaio 2022, in seguito a un'indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Mantova, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Mantova hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere richiesta dalla Procura della Repubblica di Mantova ed emessa dal Giudice per le indagini preliminari nei confronti un uomo italiano - attualmente in carcere in attesa di interrogatorio da parte del GIP - ritenuto dalla Pubblica Accusa responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia, atti persecutori e violenza privata.

Caso di "codice rosso"

I militari avevano dato avvio alla procedura del cosiddetto "codice rosso" dopo una chiamata di intervento riportando i fatti all'Autorità Giudiziaria e, in brevissimo tempo, avevano svolto ulteriori accertamenti potendo così ricostruire i fatti e riuscendo a fermare una delle tante violenze domestiche che quotidianamente si realizzano quotidianamente nelle case mantovane, lontane dagli occhi.

Il messaggio dei Carabinieri

“Se sei vittima di atti persecutori o di qualsiasi forma di violenza fisica o psicologica, non sopportare più: i Carabinieri possono aiutarti. Chiama il numero 112 oppure recati presso la caserma più vicina. Noi #PossiamoAiutarvi”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter