SENZA SCUSE

Viadana: giocano a soft air nel parco nonostante la quarantena

Tre ragazzi e un uomo del 1960 sorpresi in un parchetto.

Viadana: giocano a soft air nel parco nonostante la quarantena
Viadana, 25 Aprile 2020 ore 09:06

Continuano i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Viadana relativi alle regole imposte sui divieti di movimento al fine di contenere il contagio del coronavirus, che, in base alle norme recentemente introdotte, prevedono ora sanzioni amministrative per i trasgressori. Dal 26 Marzo scorso infatti scattano adesso multe salate, da 400 a 3000 euro, per chi viola le regole anti contagio, e ancora si registrano sanzioni..

Beccati a giocare a soft air

Infatti ci sono ancora alcune persone che girano e si spostano senza un giustificato motivo, da un Comune all’altro, senza una ragione di necessità, in violazione delle norme in vigore; i militari delle Stazioni dipendenti dalla Compagnia hanno contestato diverse violazioni, una decina solo nelle ultime ore. Quattro persone, tre ragazzi e un uomo classe 1960, sono stati sorpresi in un parchetto nei pressi di via Meucci a Viadana mentre erano intenti a giocare a soft air (armi giocattolo che sparano pallini di plastica); i militari dell’ Aliquota Radiomobile della Compagnia di Viadana che li hanno controllati hanno ovviamente constatato una chiara inosservanza alla norme, e li hanno così sanzionati  essendo fuori dall’abitazione senza un motivo valido fra quelli rientranti nel decreto (la sanzione amministrativa è di 280 euro se pagata entro i 30 giorni in misura ridotta).

LEGGI ANCHE: La situazione dei contagi nel Mantovano

Intensificazione controlli

Durante le prossime festività e ponti, aumenteranno gli sforzi profusi dai militari della Compagnia di Viadana per vigilare sui divieti dei movimenti imposti dalle leggi in vigore; infatti si prospetta un 25 aprile e un 1 maggio con decine di pattuglie lungo le strade, dalle più trafficate a quelle più isolate in campagna, dove quale incosciente potrebbe comunque decidere di trascorrere la festività in compagnia di amici o nelle case secondarie.

TORNA ALLA HOME

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia