Cronaca
sanità mantovana

Via ai lavori per sei nuove Rems a Castiglione delle Stiviere

I lavori partono oggi in adeguamento alla normativa nazionale e regionale, che prevede il superamento definitivo degli Opg-Ospedali psichiatrici giudiziari.

Via ai lavori per sei nuove Rems a Castiglione delle Stiviere
Cronaca Mantova, 27 Aprile 2022 ore 11:55

Ogni residenza per l’esecuzione delle misure di sicurezza ospiterà 20 pazienti. La prima fase dell’intervento terminerà nel 2023.

Via ai lavori per sei nuove Rems a Castiglione delle Stiviere

Sei nuove Rems che potranno ospitare 20 ospiti ciascuna. Partono oggi, 27 aprile 2022, i lavori affidati ad ARIA (Azienda Regionale per l’Innovazione e gli Acquisti) per la realizzazione delle residenze di esecuzione delle misure di sicurezza di Castiglione delle Stiviere, in adeguamento alla normativa nazionale e regionale, che prevede il superamento definitivo degli Opg-Ospedali psichiatrici giudiziari.
Nella prima fase dell’intervento, che si concluderà entro la fine del 2023, verranno realizzate tre Rems. L’edificazione delle restanti avverrà nel corso di successivi due anni. Si prospetta una riqualificazione che modificherà l’odierna fisionomia, a favore di una configurazione che integri completamente i requisiti strutturali, tecnologici e organizzativi delle strutture residenziali previsti dal Ministero della Salute.

Come si procederà?

Saranno realizzate tre nuove Rems, dove attualmente si trovano il vecchio parcheggio e l’area antistante la portineria. Successivamente al primo trasloco, sarà demolito il reparto Arcobaleno (1970, femminile) per costruire ulteriori tre residenze. Sono poi in cantiere opere di sistemazione esterna e miglioramento continuo dei sistemi di sicurezza.

Il nuovo programma per il superamento degli Opg è proposto e realizzato da Regione Lombardia, in collaborazione con i ministeri competenti. Si è stimato un bisogno di accoglienza dei pazienti psichiatrici autori di reato pari a 160 posti. Questi verranno distribuiti su due poli: oltre a Castiglione delle Stiviere, due residenze saranno collocate a Limbiate.
Gli interventi in corso porteranno alla realizzazione del polo più importante ed esteso d’Italia, con un notevole sforzo nel mantenere alta l’attenzione sugli aspetti terapeutici e riabilitativi di recupero e reinserimento dei pazienti affetti da disturbi psichiatrici autori di reato.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter