variante indiana

Variante Delta: nel Mantovano una ventina di casi, due erano vaccinati

I casi accertati in Lombardia sono 81: nessun allarme ma l'attenzione resta alta, soprattutto in provincia di Mantova.

Variante Delta: nel Mantovano una ventina di casi, due erano vaccinati
Cronaca Mantova, 15 Giugno 2021 ore 15:39

I casi accertati in Lombardia sono 81: nessun allarme ma l'attenzione resta alta, soprattutto in provincia di Mantova.

Variante Delta in Lombardia

Sono 81 in totale i casi di variante indiana rilevati in Lombardia, in calo a giugno rispetto a maggio. E' quanto si apprende da fonti della Regione. Degli 81 casi di variante indiana infatti, 2 sono stati individuati ad aprile, 70 a maggio e 9 nelle prime due settimane di giugno. Il dato è confermato anche dal valore percentuale: 1,20% sul totale genotipizzazioni a maggio e 1,15% sul totale delle genotipizzazioni a giugno.

LEGGI ANCHE: La variante indiana non spaventa la Lombardia, parola di Moratti

Una ventina di casi Delta nel Mantovano

Sotto osservazione c'è proprio la provincia di Mantova dove si sono registrati una ventina di casi della variante delta, molti casi non sono legati direttamente all'India.

Di tutti i contagiati solo due sono stati ricoverati in ospedale, il più grave dei quali non era ancora stato vaccinato contro il Covid, due invece i positivi già immunizzati con entrambe le dosi.

Due vaccinati risultati positivi alla variante Delta

I due cittadini risultati positivi alla variante Delta e già vaccinati non hanno avuto gravi sintomi e secondo Luigi Vezzosi, dirigente medico Ats Valpadana, non si può parlare di fallimento vaccinale considerato che probabilmente il fatto di non aver subito gravi ripercussioni Covid potrebbe essere dato proprio dal fatto di essere già stata immunizzati.