Cronaca
Bagnolo San Vito

Vanno al raduno di auto, poi sgommano con la supercar e si schiantano

L'auto impatta prima contro dei cartelli pubblicitari e poi contro un albero: due giovani a bordo

Vanno al raduno di auto, poi sgommano con la supercar e si schiantano
Cronaca Mantova, 06 Settembre 2022 ore 10:32

Fanno le sgommate con il bolide e poi si schiantano

Vanno al raduno delle supercar e, una volta concluso, con il loro bolide fanno alcune sgommate per poi finire schiantati contro dei cartelli stradali e infine contro un albero. Il curioso episodio si è verificato la sera di venerdì 2 settembre 2022 a Bagnolo San Vito, una volta terminata la manifestazione Static Night Event che era stata organizzata da Mantova Street Crew in collaborazione con Abeo.

La prova dell'auto finisce male

In pratica si trattava di un raduno statico di bolidi e supercar che si è svolto nei pressi del casello autostradale di Mantova Sud, dietro alla Città della Moda. Da poco concluso l'evento, i due giovani a bordo di una supercar, fuori dall'area dove si era tenuta la manifestazione, hanno evidentemente deciso di fare qualche prova con l'auto sotto gli occhi di parecchie persone che si trovavano in zona.

Ma la prova non è evidentemente andata come speravano: il conducente ha infatti perso il controllo del bolide e, dopo alcune sgommate, è andato a schiantarsi prima contro alcuni cartelli pubblicitari e poi contro un albero.

IL VIDEO DELLO SCHIANTO DELLA SUPERCAR

Arrivano i soccorsi

I primi a prestare soccorso sono stati gli stessi organizzatori dell'evento, nell'attesa dell'arrivo delle forze dell'ordine e del 118. Fortunatamente i due giovani a bordo dell'auto, come riporta anche il comunicato diffuso successivamente dall'organizzazione della manifestazione, hanno riportato solamente alcune escoriazioni. Non è mancato però lo spavento sia per gli occupanti l'automobile sia per i presenti, che hanno visto l'auto di grossa cilindrata andare ad impattare.

Regolamento disatteso?

Il regolamento dell'evento lo specificava chiaramente: raduno statico (ovvero auto non in movimento) e niente sgommate né burnout (ovvero la pratica, a veicolo fermo, di far girare le ruote a trazione posteriore a grande velocità creando un denso fumo bianco). Per tutto l'evento i partecipanti hanno rispettato il regolamento, ma una volta conclusa la manifestazione e fuori dall'area predisposta, i due giovani hanno evidentemente voluto concedersi qualche brivido che però si è concluso con lo schianto - fortunatamente senza gravi conseguenze.

"Decliniamo qualsiasi responsabilità"

Nella nota diffusa dopo l'episodio, gli organizzatori lo specificano chiaramente: "Prendiamo le distanze da quanto accaduto e saranno le forze dell'ordine a fare chiarezza".

Ecco il comunicato diffuso da Mantova Street Crew:

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter