Cronaca
Bagnolo San Vito

Ustionati con i solventi: a fuoco i pantaloni di un operaio

L'incidente mentre stavano applicando una guaina isolante in una piscina

Ustionati con i solventi: a fuoco i pantaloni di un operaio
Cronaca 09 Agosto 2022 ore 12:27

Stavano lavorando al centro benessere Island Spa di Bagnolo San Vito.

A fuoco pantaloni e gambe di uno dei due operai

Un'improvvisa fiammata e i pantaloni di uno dei due operai che prendono fuoco. Sono ancora ricoverati in gravi condizioni il 42enne e il 52enne che nella mattinata di lunedì 8 agosto 2022 sono rimasti feriti in seguito ad un incidente sul lavoro che si è verificato nel centro benessere Island Spa di Bagnolo San Vito, a due passi dalla Città della Moda.

In sostanza nel frangente, a causa di quella che appare come una reazione chimica, i pantaloni in tessuto acrilico di uno dei due lavoratori hanno preso fuoco, provocandogli ustioni di secondo grado alle gambe. Anche il collega è rimasto gravemente ferito nel tentativo di soccorrerlo. Uno è stavo ricoverato all'ospedale Carlo Poma di Mantova, l'altro invece è stato ricoverato agli Spedali Civili di Brescia.

Dove si è verificato il grave incidente sul lavoro:

Stavano applicando una guaina

Secondo gli accertamenti eseguiti, i due operai - uno in realtà è il titolare della ditta - stavano applicando una guaina all'interno di una piscina del centro benessere, che al momento è chiuso. Mentre stavano svolgendo tale operazione, si sarebbe innescata una sorta di reazione chimica tra i solventi che stavano utilizzando e il tessuto acrilico di uno dei due lavoratori; dalla reazione è nata la fiammata che ha fatto prendere fuoco proprio ai pantaloni dell'operaio, che è rimasto gravemente ferito come il collega che per primo ha prestato soccorso.

Indagini e accertamenti in corso

Sul posto sono arrivati sanitari del 118, carabinieri, vigili del fuoco e medicina del lavoro. Proprio da parte dei tecnici dell'Ats sono in corso in queste ore accertamenti e approfondimenti per stabilire con precisione le cause del grave incidente che si è verificato.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter