Sermide

Una piantagione di marijuana nel cortile di casa, sequestrate 53 piante di cannabis

Arrestato un uomo di 33 anni.

Una piantagione di marijuana nel cortile di casa, sequestrate 53 piante di cannabis
Cronaca Sotto il Po, 01 Settembre 2021 ore 17:07

Scoperta un'estesa piantagione di marijuana: arrestato dai Carabinieri un uomo di 33 anni.

Scoperta piantagione di marijuana

Nel pomeriggio di ieri, 31 agosto 2021, i Carabinieri di Sermide, nel corso di uno dei numerosi posti di controllo agli automezzi ed alle persone attuati nell’arco del servizio giornaliero, più precisamente in quello eseguito fra via Argine Campo e via Provinciale Ferrarese, notano una folta vegetazione sul terrazzo di un’abitazione di campagna, che, per esperienza e spirito di osservazione, ha fatto loro immediatamente ipotizzare trattarsi di piante di marijuana, pur increduli del fatto che il proprietario o comunque detentore dell’immobile li coltivasse in quel posto così visibile dai passanti.

Allestita nel cortile di casa

Coinvolti nell’attività i colleghi della Stazione di Burana (FE), è stata, quindi, eseguita una perquisizione domiciliare a casa di un 33enne di Bondeno (FE), scoprendo trattarsi effettivamente di un’estesa piantagione di marijuana, che l’uomo aveva allestito nel cortile di casa, nei pressi di un cortile adiacente ad un suo garage ed in mezzo ad altra coltivazione nel proprio terreno, di fatto dividendo le piante, ormai grandi ed in vaso, in più zone della sua proprietà, che ricadevano in parte nel comune di Bondeno ed in parte in quello di Sermide e Felonica.

Sequestrate 53 piante di cannabis

Al termine dell’operazione, fra piante all’esterno ed altro materiale rinvenuto all’interno dei diversi immobili, sono state sequestrate 53 piante di Cannabis sativa, 1100 grammi di sostanze stupefacente del tipo marijuana pronti per la commercializzazione, 7 bottiglie da un litro contenenti distillato artigianale di marijuana, 7 vasi contenenti foglie di marijuana immerse in alcol, 1 bilancino di precisione e vario materiale per la preparazione ed il confezionamento dello stupefacente.

Arrestato

L’uomo, abile anche nel preparare distillati lasciando a macerare rami e foglie di marijuana con alcool, è stato tratto in arresto e, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa del giudizio per direttissima disposto per la giornata odierna.