T-rex ballerino

Un dinosauro si aggira per San Benedetto Po, i (bellissimi) video dell'invasione

Un gesto semplice che ha permesso di dimenticarsi per qualche minuto delle difficoltà di questi mesi.

Cronaca Mantova, 12 Febbraio 2021 ore 09:43

Molti genitori ieri, 11 febbraio 2021, quando i loro figli sono usciti da scuola urlando "mamma mamma oggi ho visto un dinosauro proprio qui fuori" avranno pensato che si trattasse della solita esagerata fantasia del bambini.

Ma questa volta la realtà ha superato l'immaginazione e un dinosauro fuori da scuola c'era davvero.

Un dinosauro per le strade mantovane

Quest'anno il Carnevale come ci piace immaginarlo, a causa della pandemia in corso, purtroppo salterà. Ma perché non trovare comunque il modo per far divertire (bambini ma non solo!) con un bel travestimento che regali un po' di sorrisi e di gioia gratuita?

E' probabilmente questo che ha pensato Luca Gola, cittadino di San Benedetto Po già noto per la sua passione per trucco e parrucco, che ha deciso di indossare i panni di un Tyrannosaurus rex presentandosi fuori da scuola attirando l'attenzione dei bambini assorti nei propri pensieri durante le lezioni scolastiche.

 Un gesto molto apprezzato

Un gesto semplice, allegro e gratuito che è stato molto apprezzato dai piccoli studenti, visibilmente felici per quella visione extraterrestre, che si sono sbracciati dalle finestre della scuola per salutare il dinosauro, tra risate e sorrisi nascosti dietro a quelle mascherine necessarie.

I video sono stati pubblicati su facebook, dove in tanti hanno ringraziato Gola per il bel pensiero, genitori compresi. Una mamma scrive: "Grande!!! Le mie figlie mi hanno detto di aver visto un dinosauro stamattina davanti scuola... Pensavo fossero matte! "😂"

Dinosauro ballerino

E così il dinosauro allegro in questo 2021 ci fa dimenticare per qualche minuto le difficoltà affrontate in questo periodo, ci fa scordare dei bambini costretti a stare in un'aula senza potersi toccare, e ci strappa un sorriso anche con un bellissimo balletto. Eccolo!